Da Baldanzi ad Angelino: la reazione di Pinto diventa virale

Da Baldanzi ad Angelino: la reazione di Pinto alle domande dei tifosi diventa virale. La faccia del gm 

Tiago Pinto si è fermato con alcuni tifosi della Roma a firmare degli autografi e qualcuno gli ha chiesto ovviamente che cosa bolle in pentola dentro il club giallorosso in questi ultimi giorni di mercato. Che poi sono anche i suoi, visto che il prossimo 3 febbraio lascerà il club come già annunciato in maniera ufficiale.

Da Baldanzi ad Angelino: la reazione di Pinto diventa virale
Pinto (Lapresse) – Asromalive.it

Un video che circola sui social da pochi minuti svela lo stato d’animo del gm portoghese della Roma. Che sorride sornione nel momento in cui gli viene chiesto “ci porti Baldanzi”. Non si espone Pinto, e non lo fa nemmeno nel momento in cui gli viene chiesto dell’altro nome che circola in maniera prepotente in queste ore. Sì, parliamo appunto di Angelino.

Da Baldanzi ad Angelino, la reazione di Pinto

“Vediamo” risponde sorridendo Pinto. Come se qualcosa si possa sbloccare nello spazio di pochissimo tempo. Un dico non dico di quelli che solo i dirigenti più sgamati sanno fare. Un sorriso per dire forse ci siamo, le parole per smentire quasi l’espressione facciale.

Da Baldanzi ad Angelino: la reazione di Pinto diventa virale
Baldanzi (Lapresse) – Asromalive.it

Baldanzi dell’Empoli e Angelino del Lipsia come sappiamo sono i due nomi che in questo momento stanno circolando fortemente come possibili innesti della Roma. Per il primo i giallorossi potrebbero trovare un accordo per il prestito magari inserendo l’obbligo di riscatto (la cifra che serve è di 15milioni di euro), per il secondo invece, dopo aver trovato l’accordo con il calciatore si attende che qualcuno possa essere ceduto. Tra Celik, Kumbulla e Renato Sanches: appena uno dei tre partirà – e si spera presto – allora l’affare si potrebbe concludere in maniera anche abbastanza veloce. Pinto sorride, e spera di congedarsi con il doppio colpo. Non sarebbe per nulla male per la Roma.

Impostazioni privacy