Altro che Mourinho, rescissione immediata: ha avvisato l’agente

Rivoluzione in panchina e nuovo addio dopo Klopp: la Premier League infiamma ancora gli scenari relativi al futuro degli allenatori.

Continuano i fattori di discussione e attenzione calcistica, a livello italiano ed europeo. Dopo i tanti cambiamenti che hanno toccato il mondo Roma, infatti, numerosi scenari hanno generato una grande attenzione in queste ultime settimane, collimanti anche con un calciomercato che, in quel di Trigoria, parrebbe essersi sbloccato solamente nella sua parentesi finale. La novità principale, ovviamente, ha riguardato l’esonero di José Mourinho, la cui eco, come capitato anche in occasione dell’inatteso annuncio del suo arrivo alla Roma, è stata di carattere internazionale.

Altro che Mourinho, rescissione immediata: ha avvisato l'agente
José Mourinho (Lapresse) – asromalive.it

Un nome così altisonante e una separazione così improvvisa hanno indotto a non poche discussioni e confronti, in casa giallorossa e non solo. Se nel mondo capitolino, infatti, è nato un sentimento di opposizione quasi unisono per l’addio ad un allenatore entrato e rimasto nel cuore di una piazza intera, la posizione di José ha prontamente attirato grandi attenzioni, stimolando voci circa una possibile permanenza in Serie A e infiammando nuovamente quegli scenari arabi che non poco avevano preoccupato i tifosi della Roma la scorsa estate, quando dopo Budapest si era registrata qualche perplessità circa il suo futuro.

Nuovo scossone dopo Klopp, rescissione e addio Arteta: ha avvisato l’agente

Entrambi gli scenari, come noto, sono prontamente rientrati, in seguito alle dichiarazioni di De Laurentiis e alle evoluzioni di quegli scenari arabi che hanno portato, almeno per ora, a congelare eventuali discorsi per un approdo di José nella ricchissima terra saudita. A far discutere, però, in questi ultimi giorni è stata anche la decisione ufficiale di Jurgen Klopp, che ha comunicato di lasciare il Liverpool a fine stagione dopo un percorso storico e iconico con i Reds.

Mikel Arteta
Mikel Arteta (Lapresse) – asromalive.it

La notizia, ovviamente, ha prontamente infiammato anche tanti tifosi di Serie A, compresi quei romanisti che per ora, però, restano uniti e aggrappati al ritornato condottiero Daniele De Rossi. Meritevole di essere riportata, comunque, anche l’altra grande novità proveniente dalla Premier League e acuente il vigore di questo walzer di panchine che riguarderà il nostro continente la prossima estate.

Come appreso da SPORT, infatti, il tecnico dell’Arsenal, Mikel Arteta avrebbe comunicato al suo entourage e agli addetti ai lavori Gunners di voler rescindere il proprio contratto a fine stagione. Si tratterebbe, di fatto, di un addio anticipato, propiziato dai buoni rapporti tra il tecnico e la società, alla quale risulta legato contrattualmente fino al 2025.

Le stesse penne spagnole, pur slegando i due scenari e osservando come per ora non ci sia un rapporto di causa-effetto, evidenziano come Arteta piaccia molto al Barcellona e al presidente Laporta, nelle ultime ore protagonisti dell’altro grande annuncio di questi giorni, relativo all’addio di Xavi, sempre al termine di questa stagione. Da ricordare che la vicenda panchina in casa Barca aveva di recente portato a infiammare anche lo scenario di un clamoroso approdo di Mourinho in blaugrana.

Impostazioni privacy