Finale rovente, invasione di campo e partita sospesa: interviene la polizia

Scene da brividi con il match che è stato sospeso e successivamente terminato, ma non dopo attimi di grande preoccupazione

Il problema della violenza sugli spalti è uno dei temi più discussi in tutto il mondo calcistico. Troppe le volte in cui questi fenomeni negativi tolgono i riflettori dal campo per le orribili scene che purtroppo ci hanno abituati alcuni tifosi assolutamente da condannare.

Finale rovente, invasione di campo e partita sospesa: interviene la polizia
Stadio Olimpico (LaPresse) – Asromalive.it

Come dimenticare per esempio il recente derby di Roma di Coppa Italia. Prima dell’inizio della sfida poi vinta dalla Lazio con il rigore di Mattia Zaccagni, c’erano stati continui e ripetuti lanci di fumogeni, inizialmente da parte dei biancocelesti, che hanno fatto vivere minuti di timore con alcune persone che hanno perso l’orecchio.

Eppure sono anni che si invoca a pene più dure per chi rovina lo spettacolo del calcio con queste barbarie, ma sembra che più si vada avanti e meno si faccia attenzione visto che non solo in Italia bensì in tutto il mondo, ogni settimana, succedono questi spiacevoli fatti. Ultimamente anche a Salerno, durante Salernitana-Genoa, c’è stato il lancio di oggetti tra cui una pietra all’indirizzo dei giocatori rossoblu che esultavano al gol di Retegui

Sangue e paura in campo

Questa volta i fatti che dobbiamo purtroppo raccontare arrivano dall’Inghilterra. In occasione della partita tra West Bromwich e Wolverhampton, valevole per il quarto turno della FA Cup ovvero la Coppa inglese più importante, c’erano state avvisaglie di possibili pericoli visti i cori e gli insulti registrati da ambo le parti. Il problema è quando dalle parole si è passati ai fatti.

Finale rovente, invasione di campo e partita sospesa: interviene la polizia
Scontri (LaPresse) – Asromalive.it

In occasione del 2-0 del Wolverhampton, un gruppo di tifosi del West Bromwich è sceso dagli spalti e ha invaso il terreno di gioco dopo diversi scontri. Questo perché alcuni tifosi dei Wolves erano finiti nel settore del Wolverhampton, esultando di fatto in faccia agli avversari. I poliziotti sono dovuti intervenire con tanto di manganelli e un tifoso del West Bromwich o è uscito tutto insanguinato, scortato dalla polizia. Come se non bastasse, i supporter del Wolverhampton urlavano: “Lasciatelo morire”. Insomma, scene che vanno oltre i limiti e che non resteranno impunite.

Impostazioni privacy