Ping pong Pioli-Conte: l’annuncio UFFICIALE è una sentenza

Le voci riguardanti la panchina del Milan, di riflesso, interessano indirettamente anche la Roma. Poco prima della sfida sono arrivate dichiarazioni importanti.

Nonostante la stagione del Milan sia entrata definitivamente nel vivo, non si placano le voci riguardanti il futuro della panchina rossonera. Gli spifferi riguardanti la candidatura di Antonio Conte come nuovo allenatore del Milan hanno cominciato ormai da tempo a caracollare l’attenzione mediatica.

Ping pong Pioli-Conte: l'annuncio UFFICIALE è una sentenza
Stefano Pioli (LaPresse) – Asromalive.it

L’annuncio di Ibra, che ha confermato la fiducia a Pioli invitando tutti a prestare attenzione sul presente, vuole dire tutto come vuol dire niente. A repentaglio in diversi frangenti della stagione, la posizione di Pioli non è a rischio almeno per il prosieguo di questa stagione. Valutazioni importanti, invece, andranno fatte in estate per programmare al meglio il futuro della panchina del Milan. Nonostante le smentite del caso, infatti, il pressing del “Diavolo” per portare Antonio Conte sulla sponda rossonera del Naviglio non sembra essere casuale.

Futuro panchina Mila, Pioli: “Tra me e il club c’è grande rispetto”

Come già ribadito, però, l’attenzione dell’ambiente è rivolto ad una seconda parte di stagione nella quale i rossoneri vogliono ancora togliersi soddisfazioni importanti. Anche in questa direzione possono essere lette le parole di Stefano Pioli che ai microfoni di DAZN ha provato a fare chiarezza sulle ultime indiscrezioni di mercato:

“Come sto vivendo queste voci? Le vivo con grande concentrazione. Ogni allenatore deve preparare la sfida al meglio possibile. Tra me e Zlatan e tra me e il club c’è grande rispetto. Quando sarà il momento opportuno il club deciderà e decideremo. Adesso siamo concentrati soltanto su ciò che dobbiamo fare oggi nel resto di una stagione che sarà molto lunga”.

Impostazioni privacy