Feyenoord, infortunio e lacrime: Roma a rischio

Infortunio e calciatore costretto a uscire dal campo in lacrime per il Feyenoord: la gara con la Roma è a rischio

La Roma si trova davanti ad un nuovo tour de force, con tante partite che potranno essere fondamentali per l’esito finale della stagione. Gli uomini di De Rossi sono chiamati a fare gli straordinari in campionato per rimanere in scia del quarto posto, ma c’è anche una competizione europea da onorare.

Daniele de Rossi (ANSA FOTO) – asromalive.it

Nelle prossime cinque gare i giallorossi dovranno affrontare il Cagliari, l’Inter, il Feyenoord per ben due volte e il Frosinone e uscire con un bel bottino di vittorie potrebbe rilanciare le ambizioni della squadra.

Nelle ultime ore però non arrivano buone notizie per l’allenatore, che perde uno dei suoi uomini fondamentali in vista della sfida europea, il calciatore è uscito dal campo in lacrime e si teme un lungo stop.

Infortunio e lacrime: a rischio la sfida europea

Pochi giorni e la Roma scenderà di nuovo in campo anche in Europa. Gli uomini di De Rossi si trovano ad affrontare di nuovo il Feyenoord per il terzo anno consecutivo, ma stavolta senza José Mourinho in panchina, dopo la decisione di esonerarlo da parte della società.

La sfida è apparentemente molto equilibrata, e dunque la forma dei giocatori migliori sarà fondamentale per riuscire ad ottenere la qualificazione. Se da un lato De Rossi non sembra avere troppi problemi con gli infortuni diverso è il discorso per il tecnico della formazione olandese.

 

Nel corso della partita di oggi infatti il portiere del Feyenoord Justin Bijlow è stato costretto al cambio dopo un tremendo infortunio che potrebbe condizionare la sua stagione. Il calciatore è uscito dal campo in lacrime e sembrerebbe a rischio la sua presenza per il match di giovedì contro i giallorossi.

Impostazioni privacy