De Rossi e la Roma ancora insieme, Ranieri non ha dubbi: “Sono convinto”

Ranieri non ha dubbi, l’annuncio su De Rossi dopo Roma-Cagliari parla chiaro: “Ne sono convinto”.

Quello di Roma-Cagliari è stato un post-gara interessante da diversi punti di vista, alla luce delle numerose dichiarazioni rilasciate da entrambe le parti. In casa giallorossa, ovviamente, si respirava un’aria totalmente diversa rispetto a quella dei rossoblù, reduci dalla terza sconfitta di fila e da un rendimento che sta portando Petagna e colleghi a rischiare sempre di più la permanenza in Serie A.

Roma-Cagliari
Daniele De Rossi e Claudio Ranieri (Lapresse) – asromalive.it

Come ammesso dallo stesso Ranieri, bisognerà essere in grado di invertire la tendenza anche lontano dalla Sardegna, al fine di tentare una risalita in classifica complicata ma non difficile. Parallelamente alle parole spese dal mister del Cagliari, però, non sono passate in secondo piano le dichiarazioni degli addetti ai lavori giallorossi, come già riferitovi. Dybala, oltre ad esprimersi sull’impatto di De Rossi in quel di Trigoria, ha anche parlato dell’addio di Mourinho, poco prima che lo storico numero 16 analizzasse la gara, palesando una certa proiezione anche verso l’incrocio con l’Inter di sabato prossimo.

Ranieri, le parole su De Rossi dopo Roma-Cagliari: “Sono convinto che farà bene”

Quello contro la compagine di Inzaghi sarà il vero grande banco di prova di Daniele De Rossi, reduce da un tris di vittorie di importanza tutt’altro che trascurabile, dal sapore di forte discriminante per continuare a sperare in un complicato ma ancora possibile approdo tra le prime quattro. I margini di miglioramento restano tanti, così come, però, gli aspetti positivi, analizzati con un certo focus soprattutto su De Rossi da parte di un occhio saggio e conoscitore come quello di Claudio Ranieri.

Roma-Cagliari
Daniele De Rossi e Claudio Ranieri (Lapresse) – asromalive.it

Oltre che a esprimersi sul rendimento della propria squadra e sul canovaccio della partita, il sempre amato e benvoluto Claudio ha anche speso qualche parole per il nuovo allenatore della Roma, imbattendosi in una sorta di profezia sul prossimo anno e conducendo un confronto con il De Rossi affrontato lo scorso anno, quando sedeva sulla panchina della Spal in Serie B.

De Rossi mi sembra più riflessivo di quanto lo fosse allo Spal. Oggi l’ho visto sereno e calmo, mentre con la Spal pareva più un giocatore a bordocampo. Ha fatto bene ad accettare la proposta della Roma fino a fine anno e sono convinto che farà bene. La Roma gli darà l’opportunità di continuare anche l’anno prossimo“.

Impostazioni privacy