Bilancio Juventus, inchiesta e nuovo processo FIGC: “Normale possibilità”

Falso in bilancio Juventus, nuova indagine e intervento della FIGC: ecco cosa sta succedendo.

Si è parlato certamente di numerosi aspetti e questioni nel corso delle ultime  settimane, in casa Roma e non solo. Nella Capitale, ovviamente, l’attenzione è stata rivolta soprattutto agli evidenti cambiamenti in società, con l’addio di Tiago Pinto concretizzatosi a inizio mese dopo la nota ufficiale del club che chiariva come il GM portoghese avrebbe lasciato i giallorossi al termine della campagna acquisti invernale.

Juventus
Juventus logo Stadium (Lapresse) – asromalive.it

A generare grandi attese, ovviamente, ha contribuito anche lo stesso calciomercato invernale, in grado di apportare qualche modifica anche tra le stesse fila della squadra ereditata da De Rossi a metà gennaio, in seguito a quell’addio quasi inaspettato di José Mourinho, consequenziale alla presa di posizione forte quanto coraggiosa da parte dei Friedkin.

Bilancio Juventus, procedimento sportivo della FIGC: nuovo fascicolo di indagine

Uscendo anche dallo stesso mondo Roma, però, va evidenziato come non siano certamente mancati i fattori di interesse relativi anche a questioni slegate dal calcio giocato, come testimoniano anche gli ultimi aggiornamenti sulla Juventus, abbraccianti quella questione su bilanci e plusvalenze che, da più di un anno, continua a far discutere.

Juventus
Logo Juventus (Lapresse) – asromalive.it

Da quest’ultima, come si ricorderà, è derivata l’attuale condizione della Vecchia Signora, esclusa dalle competizioni europee per quest’anno e reduce, la passata stagione, da cambiamenti societari evidenti quanto importanti, catalizzati dalle dimissioni di fine novembre 2022 del Cda bianconero.

Le attenzioni della Procura di Roma si erano soffermate soprattutto sulla nota integrativa notificante quest’aspetto e, nel corso di queste ore, Calciomercato.it riferisce di significativi aggiornamenti, evidenziando come dopo la chiusura delle indagini dello scorso dicembre, la Procura di Roma abbia aperto un nuovo fascicolo d’indagine sul bilancio 2021-2022.

La coordinazione delle indagini è affidata a Giuseppe Cascini e, allo stato attuale, c’è solo una normale possibilità che, in caso dell’emersione di nuovi fatti, le documentazioni arrivino alla procura della FIGC, sancendo un procedimento sportivo e non più, solamente, ordinario.

https://x.com/MarcoGiordano6/status/1755685861503508579?s=20

Impostazioni privacy