Fuori uno per Mourinho: a marzo incontra la Juve

Fuori uno per Mourinho: il portoghese, ex tecnico della Roma, sta cercando una sistemazione per il prossimo anno. E uno è fuori

Il ricordo dentro alcuni tifosi della Roma di José Mourinho è ancora vivo. Ma senza dubbio, soprattutto se Daniele De Rossi continuerà a vincere con questa regolarità, lo sarà per poco. Il cambio in panchina a differenza di quanto si potesse immaginare sta dando i frutti sperati: quattro vittorie in cinque gare di Serie A e il passaggio del turno contro il Feyenoord. Insomma, DDR sta facendo bene.

Fuori uno per Mourinho: a marzo incontra la Juve
Mourinho (Lapresse) – Asromalive.it

L’ex numero 16 della Roma ha firmato un contratto fino al prossimo 30 giugno e come sappiamo dentro non c’è nessuna clausola per il rinnovo. Però, c’è da dire, i risultati fatti fino al momento spingono a qualcosa di più di un semplice traghettamento fino al termine della stagione. Vedremo quello che succederà da qui a giugno, e senza dubbio in questo momento parlare di un possibile erede di De Rossi è quasi controproducente. E Mourinho? Mourinho come detto è alla ricerca della chiamata giusta, ormai per il prossimo anno quasi sicuramente visto che è difficile entrare in corsa, semmai, alla fine di febbraio o a marzo. E ci sono delle panchine in Europa – ma non solo, anche in Arabia – che stuzzicano il portoghese. Che di colleghi in cerca e anche bravi ne ha parecchi. E uno di questi è senza dubbio Zidane.

Fuori Zidane per Mourinho, a marzo incontro la Juventus

Zidane, da quando ha lasciato il Real Madrid non ha più allenato e in questi lunghi anni è stato accostato a molte squadre, le stesse alle quali è stato accostato Mou nel momento in cui è stato esonerato dalla Roma. Dal Psg al Bayern Monaco passando per le big inglesi, entrambi praticamente sono stati posizionati lì, come possibili eredi.

Fuori uno per Mourinho: a marzo incontra la Juve
Zidane (Lapresse) – Asromalive.it

Però Mou non è mai stato accostato alla Juventus e quindi, siccome il giornalista turco Ekrem Konour ha spiegato che i bianconeri a marzo potrebbero incontrare Zidane, se le cose dovessero andare nel verso giusto per Giuntoli, lo Special One avrebbe un concorrente in meno per il prossimo anno.

Impostazioni privacy