Autostrada Roma, “salto di qualità” in Serie A: Inter fuori dai giochi

Nuovo portiere Roma, l’Inter non ne ha più bisogno: gran ritorno saltato e sentenza del grande ex. Ecco gli ultimi aggiornamenti.

Se è vero che, come più volte evidenziato, tanti aspetti stanno mantenendo vivida ed elevata la concentrazione in casa Roma anche rispetto a vicende non unicamente legate ai risultati della squadra, è altrettanto giusto evidenziare come la corrente parentesi possa avere, proprio in base ai risultati ottenuti sul campo, un impatto di non trascurabile importanza ai fini degli apparecchiamenti futuri da parte dei Friedkin e dei loro adepti.

Calciomercato Roma
Daniele De Rossi (Lapresse) – asromalive.it

Ai piani alti di Trigoria, dopo i diversi cambiamenti catalizzati dall’addio di Mourinho e proseguiti con l’uscita definitiva dal Fulvio Bernardini dopo il calciomercato invernale di Tiago Pinto, bisognerà ponderare una serie di decisioni di varia natura, che abbracceranno la posizione dello stesso De Rossi e la scelta di un nuovo DS che erediti il non semplice incarico lasciato dall’ex GM portoghese. Non solo tra le fila della squadra, dunque, ma anche tra quelle dirigenziali e più generalmente societarie sono previsti nuovi cambiamenti, dopo i diversi scossoni interni del recente periodo.

Nuovo portiere Roma, l’Inter non ha bisogno di Di Gregorio: la sentenza di Frey

Il tutto, ovviamente, senza dimenticare di una campagna acquisti che potrebbe portare i nuovi addetti ai lavori ad imbattersi in una serie di scelte di non trascurabile importanza, in vista di un’estate che, oltre ad addii più e meno preventivabili, dovrà permettere di registrare gli approdi altresì di volti nuovi e funzionali, in plurime regioni di campo.

Calciomercato Roma
Michele Di Gregorio (Lapresse) – asromalive.it

Tra le varie, resta accesa la questione portiere, in parte lenita dalle belle prestazioni di Mile Svilar dopo la relegazione in panchina di un Rui Patricio non più in grado di apportare certezze e garanzie alla squadra. L’età avanzata del portoghese e la scadenza contrattuale a fine giugno hanno portato il club a dare maggiore fiducia all’ex Benfica, risultato decisivo contro il Feyenoord e reduce da una serie di prestazioni nel complesso positive.

Ciò non esclude, però, che le prossime attenzioni della Roma si rivolgano anche verso la ricerca di un profilo che rappresenti negli anni a venire un promettente e affidabile giocatore a difesa dei pali. I nomi emersi fin qui sono stati diversi e hanno permesso di risalire a nobili profili del nostro campionato: da Meret a Carnesecchi, passando per Falcone, Musso o Di Gregorio. Proprio sul portiere del Monza, si è espresso un volto noto ed ex Serie A, Sebastien Frey, che ai microfoni di TvPlay  ha così parlato dell’estremo difensore dei brianzoli.

“Da due stagioni Di Gregorio sta facendo molto bene, è uno dei protagonisti della Serie A. Ha grandi margini di miglioramento e continuità nelle prestazioni, ciò giustifica giustamente il fatto che tante squadre lo stiano seguendo. Oggi non vedo un suo ritorno all’Inter che almeno, dal momento che per un paio di anni dovrebbero essere a posto con Sommer. Non farei questo cambio, ma Di Gregorio si sta comunque meritando l’attenzione di tanti club ed è giusto che abbia l’opportunità di fare un salto di qualità. Può avere un futuro importante in una big”.

Impostazioni privacy