Svelato il nuovo calendario di Serie A: UFFICIALE, ecco tutte le date

Sono state annunciate le nuove date della Serie A. Ecco cosa cambia considerando anche i vari impegni europei

La Roma si prepara per gli ultimi mesi della stagione con un doppio obiettivo ben chiaro: la conquista della Champions League tramite il campionato e la miglior prestazione possibile in Europa League, magari riscattando la finale persa dello scorso anno.

Serie A, annunciate le nuove date: come cambia il calendario
Serie A (Lapresse) – Asromalive.it

Adesso l’annata calcistica è nel momento clou dell’anno. I giallorossi tornerà a Pasquetta in campo con il Lecce per poi affrontare il primo derby con De Rossi in panchina contro la Lazio di Igor Tudor, recentemente divenuto il nuovo allenatore.

Dopodiché ci sarà il primo atto dei quarti di finale di Europa League contro il Milan a San Siro, la sfida di Udine in Serie A e poi il ritorno all’Olimpico per decretare quale delle due squadre entrerà nella top quattro della seconda competizione europea.

Annunciate le nuove date

Come detto, la stagione deve ancora finire e delinearsi per capire quali obiettivi sarà riuscita a raggiungere la Roma. Questo però non ferma la Lega Serie A dal programmare già da metà marzo quali saranno le date del prossimo campionato.

Serie A, annunciate le nuove date: come cambia il calendario
De Rossi (Lapresse) – Asromalive.it

Andrea Butti, uno dei responsabili della gestione del calendario di Serie A, è intervenuto come ospite alla trasmissione serale di TeleLombardia svelando alcune importanti notizie sulla prossima stagione: “Il prossimo campionato inizierà il 17 agosto, 3 giornate e poi la sosta, poi si parte con le competizioni europee”.

Butti ha proseguito parlando d’Europa: “L’anno prossimo la nuova Champions si giocherà martedì, mercoledì e giovedì, quindi noi a inizio campionato dovremo anche aspettare il sorteggio Uefa per organizzare dalla quarta giornata. Il prossimo anno sarà ancora più complicato. La nuova Champions creerà problemi a gennaio e febbraio, con le gare decisive in Europa”.

Impostazioni privacy