Palladino al posto di De Rossi e via libera Napoli: la decide Conte

Valzer di panchine e sostituto De Rossi in Serie A, coinvolto anche Antonio Conte: rivoluzione totale in estate.

Tanti aspetti saranno affrontati al termine di una stagione rivelatasi fin qui non poco sorprendente e in grado di generare grandi cambiamenti e novità. Non poche le sorprese verificatesi, come ben ci restituisce la recente situazione in casa Napoli, ben lungi dal rendimento e dallo status preventivabili per una realtà campione di Italia in modo indomito meno di un anno fa.

Daniele De Rossi
Daniele De Rossi (Lapresse) – asromalive.it

Se a ciò si aggiunge anche la recente caduta libera in casa Juventus e le diverse voci che da tempo si inseguono presso altre realtà, come per Milan e Fiorentina, si comprende bene come le novità principali della prossima estate potrebbero essere legate non solo al calciomercato ma anche ad un valzer di panchine oggigiorno più che preventivabile, all’interno del quale una certa ingerenza e richiamo potrebbe essere assunta anche dalla situazione in casa Roma.

Qui, come noto, dopo l’esonero di José Mourinho, figura in panchina un personaggio tutt’altro che sconosciuto o scarso in termini di personalità e leadership. Lo ricordano bene i tanti anni di carriera e un’accoglienza per il gran ritorno a metà gennaio, da parte di una piazza prontamente strettasi intorno a mister Daniele De Rossi, il cui impatto è stato immediato quanto nobile.

Palladino al posto di De Rossi e Italiano-Conte per il Napoli: valzer di panchine in Serie A

Anche la posizione dello storico numero 16, ritornato a Trigoria e all’Olimpico in questa nuova e tanto ambita veste, rappresenta ad oggi un elemento di grande attenzione, trattandosi di un allenatore giovane e dai grandi margini di crescita, ora come ora legato alla Roma solamente fino a fine anno.

Palladino Fiorentina
Daniele De Rossi e Raffaele Palladino (Lapresse) – asromalive.it

Non casualmente, dunque, nelle ultime settimane se ne era parlato anche in ottica Fiorentina, pur ribadendo il concreto anelito del tecnico a voler dare priorità al presente attualmente vissuto con la Roma, destinato ad avere impatto anche sulle svolte professionali dei prossimi mesi.

Più in generale, a campionato concluso, il su citato valzer di panchine pare destinato a coinvolgere tanti nomi, diversi dei quali accostati anche alla stessa Roma nel passato più o meno vicino. Particolare attenzione, su tale fronte, merita quanto riferito da Marco Conterio, che ha evidenziato come proprio la Fiorentina abbia messo nel mirino Raffaele Palladino, in pole position per il post-Italiano.

Quest’ultimo, al contempo, è fortemente tenuto in considerazione dal Napoli per ripartire dopo la complicata stagione attuale, al netto delle ancora importanti e concrete ambizioni di De Laurentiis nei confronti di Antonio Conte. Se il leccese non dovesse approdare in Campania, è proprio l’attuale tecnico della Fiorentina a figurare come prescelto.

Impostazioni privacy