Taylor arbitra il ‘derby’: l’incubo “peggiore”

Nuovo incubo Taylor e ‘derby’ personale in campo: la designazione choc non è passata inosservata. Ecco cosa sta succedendo.

Nel corpo di scossoni interni e dinamiche in grado di generare dibattiti e polemiche, nel corso di questa stagione si è registrata anche la solita serie di polemiche di varia natura legata a gestioni arbitrali, designazioni e scelte non sempre coerenti nel corso del campionato. Un problema, sovente, di interpretazioni e di scelte non sempre coerenti in situazioni pressoché simili, come ricordato dallo stesso Daniele De Rossi nella giornata di ieri.

Taylor Liverpool
Anthony Taylor (Lapresse) – asromalive.it

L’esempio fresco della decisione di Marcenaro nella giornata di ieri rientra certamente un questa casistica, con il silent check del Var e, di conseguenza, la mancata assegnazione di un penalty che per l’allenatore della Roma vantava tutti gli estremi per poter essere fischiato, alla luce di scelte e decisioni precedenti nel corso di questo campionato. In queste ore, però, una certa attenzione è stata rivolta anche nei confronti dell’arbitro Taylor, evocante non proprio ricordi felicissimi in casa Roma.

Incubo Taylor in Premier League, c’è il derby personale con il Manchester

Come, purtroppo, si ricorderà, il fischietto inglese si distinse per una direzione di gara tutt’altro che nobile nel corso della finale di Budapest dello scorso maggio, con una gestione dei cartellini pressoché incoerente e la famosa scelta di non revisionare il VAR sul potenziale calcio di rigore a pochi minuti dal novantesimo, con la partita in pieno equilibrio.

Taylor Manchester United
Anthony Taylor (Lapresse) – asromalive.it

Da quel momento, più in generale, non sono mai mancate le polemiche nei confronti del direttore di gara, al centro dell’attenzione anche per delle gestioni in Premier League ed Europa League pressoché infelici, destinate ad essere acuite dalle polemiche preliminari di Manchester United-Liverpool. Taylor, infatti, è stato incaricato di arbitrare la delicata gara di Premier, generando un certo scalpore soprattutto per il fatto di essere natio proprio di una località sita nei pressi di Manchester.

Lo ricordano molti tifosi, che hanno così commentato la vicenda. “Che vergogna: l’arbitro peggiore che potesse capitare. Già prevedo l’assegnazione di due calci di rigore al Liverpool”. “Congratulazioni al Liverpool per la vittoria: è già scritto debbano vincere il campionato”. “Fioccheranno cartellini”. “Ma come mai il Manchester United riceve sempre arbitri di Manchester per i big match?”. “Complimenti al Liverpool. Si sa che Taylor detesta il Manchester United”. “Nessuna coincidenza”. “Continuano a fargli arbitrare top match, pur essendo il peggiore arbitro della Premier“.

Impostazioni privacy