Soulè alla Roma, annuncio a sorpresa: doppia chiamata

Matias Soulè è stato protagonista di una stagione da incorniciare dopo il prestito dalla Juventus al Frosinone. L’attaccante argentino ha parlato a sorpresa della doppia chiamata dalla Roma.

Il classe 2003 ha rubato la scena in Serie A tra le fila del Frosinone. L’attaccante di proprietà della Juventus è diventato da subito una delle armi più letali per la squadra guidata da Eusebio Di Francesco, che ha pescato diversi rinforzi a tempo determinato dalla squadra bianconera. La squadra ciociara è in piena lotta per la salvezza in Serie A, aspetto su cui l’attaccante sudamericano è uscito allo scoperto ma non solo. Il giovane di proprietà della Juventus ha svelato a sorpresa la doppia chiamata dei connazionali per portarlo alla Roma.

Soulè alla Roma, annuncio a sorpresa: doppia chiamata
Matias Soulé (LaPresse) – asromalive.it

I numeri non mentono e la stagione di Matias Soulè è da incorniciare al Frosinone. L’attaccante di proprietà della Juventus si è consacrato alla corte di Eusebio Di Francesco, mettendo a referto fin qui 34 presenze e con 2 assist e 11 gol come bottino. Un’exploit che apre riflessioni importanti sul suo futuro, non è escluso che la Juventus decida di monetizzare dal suo cartellino, co sì come potrebbe avvenire con Dean Huijsen in vista della sessione di mercato estiva. L’attaccante argentino, intervistato dai microfoni di Tv Play, ha svelato a sorpresa la doppia chiamata arrivata dai connazionali della Roma.

Calciomercato Roma, Soulè a sorpresa: la chiamata di Dybala e Paredes

L’attaccante argentino parla del suo futuro: “La mia testa ora è solo sul Frosinone e sul raggiungimento degli obiettivi della squadra. Se preferirei rimanere in Italia o andare all’estero? Non lo so, non dipende da me.” 

Soulè alla Roma, annuncio a sorpresa: doppia chiamata
Paulo Dybala e Leandro Paredes (LaPresse) – asromalive.it

L’attaccante poi è tornato sul rapporto con due ex juventini oggi protagonisti a Trigoria come Paulo Dybala e Leandro Paredes. Soulè ha svelato: “L’amicizia con Dybala e Paredes? Ci vediamo spesso, stanno sempre al mio fianco. Se scherzando mi hanno detto ‘Vieni alla Roma’ per giocare con noi? Sì, ma solo scherzando.” 

Impostazioni privacy