Allegri subito licenziato: Juve, ecco il nuovo allenatore

Allegri subito licenziato. La vittoria attesa tre anni e il post partita meno desiderato. Allegri e la Juventus si stanno lasciando malamente.

Sta finendo nella maniera peggiore la lunga storia d’amore, comprensiva di qualche inevitabile tradimento, tra la Juventus e Massimiliano Allegri. Nella serata in cui la formazione bianconera ha ritrovato forza, determinazione, una voglia di vincere che negli ultimi tre mesi era andata via via smarrendosi e che l’ha portata a conquistare la sua 15esima Coppa Italia, tutto è passato in second’ordine dopo il convulso finale.

Massimiliano Allegri (LaPresse) Asromalive.it

Un post partita dove i protagonisti della vittoria bianconera, da capitan Danilo, sceso in campo in non perfette condizioni fisiche a, Vlahovic, finalmente decisivo e presente in gara come non mai, hanno visto sorpassata a sinistra la loro gioia per un trofeo finalmente conquistato, dall’incontenibile, ed ingiustificabile, sfuriata di Massimiliano Allegri.

Il tecnico livornese non ha risparmiato nessuno nella serata in cui è ritornato protagonista con la sua Juventus. Il suo “Dov’è Rocchi?“, rivolto al designatore degli arbitri, a causa degli errori di valutazione commessi in gara dall’arbitro Maresca è diventato virale dopo un solo istante. Ma il tecnico bianconero non si è fermato qui. L’attacco frontale, con tanto di accuse e minacce, al direttore di Tuttosport, Guido Vaciago, potrebbe comportare gravi conseguenze per il tecnico.

Allegri subito via dalla Juventus?

Una serata che potrebbe avere strascichi sgradevoli e sgraditi da ambo le parti in causa. Emanuele Gamba, giornalista di Repubblica, ha parlato a  Ti Amo calciomercato, in onda su TvPlay, di quanto accaduto nel post di Atalanta-Juventus e, soprattutto, delle conseguenze che potrebbero scatenarsi a breve.

Massimiliano Allegri ‘(LaPresse) Asromalive.it

La Juventus starebbe ragionando sul licenziamento per giusta causa nei confronti di Allegri dopo quanto accaduto nella finale di Coppa Italia“. Proprio il violento attacco verbale, accompagnato da strattoni e spintoni, al direttore Guido Vaciago, che è seguito alla sfuriata contro il designatore Rocchi ed alla palese richiesta al direttore tecnico, Cristiano Giuntoli, di allontanarsi dal terreno, sarebbe la goccia che ha fatto traboccare il vaso della tolleranza della dirigenza bianconera.

Secondo informazioni in possesso della nostra redazione, Allegri terminerà addirittura in anticipo la sua ultima stagione sulla panchina della Juventus. Con la Borsa chiusa, la Juventus dovrebbe annunciare ufficialmente il licenziamento del tecnico livornese.

A quel punto sarebbe Paolo Montero il sostituto per le due ultime gare di campionato – uno scenario che avevamo già anticipato -, in attesa di Thiago Motta.

Impostazioni privacy