Il rossonero firma gratis con la Roma, è pronto per De Rossi

Firma gratis con la Roma, il rossonero ha già deciso: manca sempre meno al suo approdo da De Rossi.

Sono da tempo numerose le questioni da affrontare in casa Roma, ai fini di un apparecchiamento futuro che passerà, come noto, anche dalle sentenze finali di un campionato prossimo alla conclusione ma non ancora terminato. Alla squadra di De Rossi restano 180 minuti per centrare un obiettivo Champions League a dir poco complicato, ma inseguito  fin qui con una veemenza tale da rendere qualsivoglia rinuncia aprioristica poco degna di esistenza.

Roma
Dan e Ryan Friedkin (Lapresse) – asromalive.it

Molto passerà anche dai risultati delle altre squadre e da una serie di incastri che coinvolgeranno soprattutto Atalanta e Lazio, coinvolte con una veemenza simile (ma al contempo diversa) a quella della Roma in una lotta Champions che, ad oggi, vede favoritissima la squadra di Gasperini. Un approdo alla massima competizione continentale, non lo si scopre certo oggi, assicurerebbe un respiro economico ben diverso ai Friedkin, con impatti evidenti anche sul modus operandi in un calciomercato che, sia in entrata che in uscita, dovrà apportare una molteplicità di modifiche alla squadra di De Rossi.

Confermata la presenza di Daniele sulla panchina anche per il prossimo futuro, gli scenari e le evoluzioni non sono state ancora disambiguate in altri ambiti. La campagna acquisti, ad oggi, è ancora un incognita difficilmente preventivabile da diversi punti di vista, al netto della nota consapevolezza di dover rinunciare a riscatti e a giocatori prossimi alla scadenza, nonché a chi, pur non rientrando in queste ultime due liste, sia comunque ben lungi dal vantare centralità nel progetto nascituro.

Ghisolfi, licenziamento e firma gratis con la Roma: il Nizza già sa tutto

La speranza dei tifosi, verosimilmente collimante con gli obiettivi della proprietà, è quella di assistere ad un mercato tecnicamente ed economicamente intelligente, con una comunità di vedute, con ogni probabilità mancata nelle passate gestioni, almeno stando all’interpretazione non troppo soggettiva delle recenti dichiarazioni di Mourinho sul proprio trascorso a Trigoria . A tal proposito, dunque, la curiosità principale pare adesso toccare anche la posizione e il modus operandi di Florent Ghisolfi, ormai individuato come nuovo direttore sportivo dai Friedkin.

Roma
Dan Friedkin (Lapresse) – asromalive.it

Attualmente ancora sotto contratto con il Nizza, per il suo approdo a Trigoria dovrebbe mancare sempre meno. Particolare attenzione, sulla sua posizione, va posta su quanto riferito dal giornalista di Foot Mercato, Santi Aouna. Come da lui riferito, infatti, la Roma non dovrà corrispondere alcun pagamento ai rossoneri d’oltralpe.

Questo, perché Ghisolfi si dimetterà sua sponte dal club, per poi legarsi ufficialmente alla Roma dopo aver ovviato alle burocrazie rimanenti. In casa Nizza, intanto, prosegue il casting per il suo successore, dopo che i dialoghi Grégory Lorenzi non abbiano portato a nessuna evoluzione.

Impostazioni privacy