Incontro all’Olimpico e Juve saccheggiata: non solo Chiesa

Giungono nuovi aggiornamenti in merito alle operazioni in entrata e in uscita che caratterizzeranno il mercato estivo della Serie A

La finestra di mercato che attende il calcio europeo sembra possedere realmente il potenziale per rivoluzionare svariate formazioni in giro per il vecchio continente e in particolare in Serie A parrebbe esserci materiale in abbondanza per arrivare ai blocchi di partenza della stagione 24/25 con le rose nostrane investite da una convinta metamorfosi.

Federico Chiesa (Ansafoto) – Asromalive.it

La Roma ne sa qualcosa, visti gli innumerevoli contratti in scadenza, i prestiti in bilico e le eventuali cessioni e conseguenti operazioni in entrata che mister DDR vorrà effettuare per plasmare la rosa intorno alla propria idea di calcio.

Tuttavia, non è soltanto tra i corridoi del centro sportivo Fulvio Bernardini che si sta preparano un profondo restyling, poiché la gran parte delle big italiane parrebbe intenzionata (o semplicemente costretta) a cambiare svariate pedine del proprio scacchiere. In tal senso sono emerse nelle ultime ore alcune trame potenzialmente decisive in termini di evoluzione del calciomercato in arrivo.

Liverpool e Chelsea a Roma per scippare la Juve

A movimentare ulteriormente il mercato estivo è subentrato un importante dettaglio, poiché il contesto italiano non verrà influenzato soltanto dalle stesse società italiane, ma è risaputo che vi siano svariate società europee intenzionate a fare affari con i club più blasonati della penisola.

In particolare dall’Inghilterra, dove mediamente le disponibilità economiche sono notoriamente di ben altro tenore rispetto al resto d’Europa, alcune società si stanno muovendo per valutare da vicino i gioielli più preziosi della massima lega italiana, come testimoniato dalla presenza all’Olimpico, in occasione di Atalanta-Juventus, degli osservatori di Chelsea e Liverpool. La presenza dei due club britannici è stata riportata da HITC, che ha anche indicato i rispettivi motivi di interesse.

Dusan Vlahovic (Ansafoto) – Asromalive.it

Obiettivo condiviso parrebbe essere il talentoso Teun Koopmeiners, attualmente in forze alla Dea di Gasperini, ma già da tempo nel mirino della Vecchia Signora piemontese. Nel corso della stagione in corso il centrocampista olandese ha letteralmente incantato gli appassionati di calcio della penisola, che ne hanno apprezzato le doti da incursore offensivo, coadiuvate da una non comune disinvoltura nel toccare il pallone. Il gioiello nerazzurro è segnato in rosso sia nei taccuini del Chelsea che del Liverpool, che però hanno approfittato del viaggio per dare uno sguardo ravvicinato ad altri due talenti.

Da una parte ci sono i Reds con un forte interessamento nei confronti di Federico Chiesa, attualmente parte dell’organico bianconero di Cristiano Giuntoli, ma la cui partenza da Vinovo è tutt’altro che utopia. Dall’altra ecco il Chelsea su Dunan Valhovic, il quale potrebbe divenire un’alternativa di lusso nel caso in cui i blues non dovessero chiudere per Victor Osimhen.

Impostazioni privacy