Infortunio choc e addio Roma: questa volta fanno sul serio

È sempre più vicina la data dell’annuncio ufficiale del nuovo direttore sportivo della Roma che sulla sua scrivania troverà già vari dossier

Continua la preparazione della Roma in vista della sfida di domenica sera contro Genoa, che potrebbe rappresentare per diversi giocatori l’ultima partita disputata allo Stadio Olimpico di fronte ai propri tifosi. Tra calciatori in scadenza di contratto, prestiti che non verranno trasformati in acquisti a titolo definitivo e sirene di mercato, molti elementi della rosa romanista potrebbero fare le valigie durante la sessione estiva di calciomercato. Senza dubbio, le situazioni che interessano maggiormente gli aficionados capitolini riguardano il futuro di Paulo Dybala e Romelu Lukaku, ma il direttore in pectore, Florent Ghisolfi dovrà occuparsi anche di altri dossier scottanti.

Infortunio choc e addio Roma: questa volta fanno sul serio
Friedkin (AnsaFoto) – Asromalive.it

Vittima dell’ennesimo stop muscolare, ad esempio, Leonardo Spinazzola ha visto diminuire drasticamente le possibilità di rinnovare un contratto in scadenza il prossimo 30 giugno. Da valutare, ci sono poi le posizioni di quei calciatori a parametro zero e in grado di garantire una plusvalenza totale alla proprietà giallorossa. Nonostante una morsa meno stringente da parte dell’Uefa, l’eventuale mancata qualificazione alla prossima Champions League, la necessità di fare un mercato lungimirante in uscita resta d’obbligo.

Infortunio choc e ritorno di fiamma: addio Roma

Alla categoria delle potenziali plusvalenze appartiene anche un acquisto estivo di Tiago Pinto che ha decisamente deluso le aspettative alla sua prima stagione romanista. Stiamo parlando di Houssem Aouar che, come raccontato già negli scorsi mesi, è uno dei profili sacrificabili per Dan e Ryan Friedkin. Nonostante un’annata da dimenticare, il francoalgerino può vantare ancora qualche estimatore in patria, ma anche in Inghilterra e in Spagna.

Infortunio choc e addio Roma: questa volta fanno sul serio
Aouar (AnsaFoto) – Ilveggente.it

A tal proposito, secondo quanto appreso nelle ultime ore, il Real Betis sta valutando diversi profili per sopperire al grave infortunio di Isco. Il centrocampista spagnolo sarà ai box almeno fino a novembre per la frattura del perone e in casa andalusa si registra anche un ritorno di fiamma per l’ex calciatore del Lione, già seguito lo scorso anno. I biancoverdi non hanno un budget di mercato esagerato, ma sarebbero pronti a considerare di intavolare una trattativa ufficiale, nel caso in cui la valutazione romanista dovesse essere inferiore agli 8-10 milioni.

Impostazioni privacy