Marotta scippa la Roma: sponsor decisivo per il colpo a zero

Marotta scippa la Roma. L’Amministratore delegato dell’Inter è già scatenato sul fronte del mercato e la Roma potrebbe pagarne le conseguenze.

Il calciomercato inizia ad avanzare a grandi falcate. Progetti, programmi, buone intenzioni, affiancati dai bilanci più aggiornati per valutare lo spendibile, sono sparsi sui tavoli dei dirigenti di un po’ tutte le società. C’è chi è partito in anticipo dal momento che il suo, o i suoi, obiettivi, li ha già centrati e chi attende gli ultimi responsi prima di pianificare il futuro.

Beppe Marotta
Giuseppe Marotta (LaPresse) Asromalive.it

L’Inter di Simone Inzaghi e Beppe Marotta è già pronta ad alzare l’asticella, come recitano le ultime dichiarazioni dell’amministratore delegato nerazzurro. I problemi economici del proprietario dell’Inter non sembrano preoccupare più di tanto dal momento che i conti relativi al club sono in netto miglioramento. Ed intanto i neo campioni d’Italia si sono già portati avanti con il lavoro.

Due acquisti già pronti da consegnare ad Inzaghi. Piotr Zielinski e Mehdi Taremi sono pronti a sbarcare a luglio alla Pinetina. Altri due tasselli di spessore, altri due importanti profili acquisiti a parametro zero. Il mercato dell’Inter sembra pertanto già avviato e ben strutturato. Eppure potrebbe non finire qui.

L’asticella di cui parla Marotta, da alzare sempre più, comporta una sempre maggiore qua
lità da inserire in organico. Giocatori in grado di garantire qualità e sostanza. Se poi si presentano anche con il contratto in scadenza…

Il prossimo colpo…a zero

Beppe Marotta lo ha messo nel mirino per il…2025. Questo perché il contratto che lega Khéphren Thuram al Nizza scadrà il 30 giugno 2025. E’ il Corriere dello Sport a ragguagliarci sugli ultimi sviluppi della vicenda Khéphren Thuram-Inter.

Khéphren Thuram
Khéphren Thuram (LaPresse) Asromalive.it

Per il nazionale francese, classe 2001, secondogenito del difensore ex Parma e Juventus, Lilian, e fratello dell’attaccante dell’Inter, Marcus, si sono già mosse diversi club europei e non pochi club italiani. Infatti, accanto ai nerazzurri, neo campioni d’Italia, vi sono anche la Roma, il Milan e la Juventus, che da tempo hanno preso informazioni dettagliate sul ‘tuttocampista’.

Marotta ed Ausilio, in accordo con il resto della famiglia Thuram, vorrebbero portarlo alla Pinetina nel 2025. Il Nizza, però, potrebbe decidere di metterlo in vendita già la prossima estate per non correre il rischio concreto di perderlo a zero.  Decisivo il ruolo che potrebbero giocare due sponsor nell’ambito dell’operazione che vedrebbe poi l’approdo in nerazzurro del minore dei Thuram.

Ma siamo così sicuri che Roma, Milan e Juventus resteranno ‘immobili e silenti’ ad osservare il piano di Beppe Marotta?

Impostazioni privacy