Ritorno clamoroso e Juventus tradita: ribaltone Thiago Motta

Ribaltone Thiago Motta, sul tecnico dei rossoblu non c’è solo la Juventus, che adesso rischia di veder sfumare l’obbiettivo

È stata una stagione di Serie A decisamente particolare questa che si appresta a terminare la prossima settimana. La più grande delusione probabilmente è proprio il Napoli, che ha collezionato la peggior annata per una formazione campione d’Italia con l’attuale decimo posto dopo il sorpasso del Torino.

Thiago Motta (Ansafoto) – Asromalive.it

Non era mai capitato infatti che una squadra che si laureasse campione d’Italia arrivasse così in basso in classifica l’anno successivo, cambiando la bellezza di tre allenatori, ma gli azzurri non sono gli unici ad aver deluso le aspettative. Anche la Roma ha reso al di sotto delle sue reali possibilità, soprattutto in rapporto al terzo monte ingaggi del campionato. La più grande sorpresa invece è stata senza alcun dubbio il Bologna.

Gli emiliani sono riusciti ad ottenere una storica qualificazione in Champions League, dimostrandosi sempre solidi e ben organizzati, merito in gran parte del tecnico Thiago Motta, che adesso è conteso tra vari top club in ambito europeo. La Juve rischia di perderlo, con un altro top club che ha aggiunto l’ex Inter alla propria lista.

Thiago Motta, non solo Juventus: un top club alla finestra

Le prestazioni del Bologna quest’anno hanno acceso i riflettori intorno a Thiago Motta, capace di ottenere un risultato storico come quello di qualificarsi alla prossima Champions League con i rossoblu. Adesso in molti si chiedono quale possa essere il suo futuro che, con molta probabilità, sarà lontano dall’Emilia.

Da diverso tempo il suo nome è finito sul taccuino del Milan e della Juventus, che sembrerebbe ad oggi la squadra più vicina all’ex centrocampista della nazionale. L’addio di Allegri ha lasciato un posto vacante che la società pensa da ormai diverso tempo di far occupare a Motta, ma attenzione perché potrebbe essere più complicato del previsto.

Thiago Motta (Ansafoto) – Asromalive.it

Secondo quanto riporta Mundo Deportivo infatti quello dell’italo brasiliano sarebbe un profilo gradito anche al Barcellona, ancora alla ricerca di un possibile erede di Xavi. Sempre secondo quanto riportato i blaugrana starebbero sondando il terreno anche su un altro tecnico italiano, ovvero De Zerbi, fresco di addio al Brighton.

Impostazioni privacy