Roma-Genoa formazioni UFFICIALI: il verdetto su Dybala

È giunta l’ufficialità in merito alle formazioni definitive della tra la Roma di Daniele De Rossi e il Genoa di Alberto Gilardino.

I giallorossi di Daniele De Rossi sono pronti ad accogliere il Genoa di Alberto Giardino allo Stadio Olimpico, per consumare la sfida valida per il 37esimo turno della massima lega italiana, programmata per stasera alle 20:45.

Mancano ormai pochi minuti al fischio di inizio di un match che il Grifone rossoblu potrà inevitabilmente affrontare con maggior leggerezza, visto e considerato che in ballo per i liguri non vi è più niente di concreto, se non la volontà di confezionare una partita dignitosa, tentando di concludere in bellezza una stagione innegabilmente positiva.

Formazioni ufficiali – Asromalive.it

Al contrario, DDR & co. saranno costretti a non inciampare, per evitare che i cugini biancocelesti di Tudor riescano a concretizzare una clamorosa rimonta, che gli permetterebbe anche di sperare di acciuffare un posto in Champions League, nel caso in cui si dovessero raggiungere i sei posti in Champions per la prossima stagione.

De Rossi ancora senza Dybala

Insomma… vietato sbagliare per Daniele De Rossi, il quale tuttavia non potrà appellarsi alle proprie sicurezze in termini di componenti dell’undici titolare. Il comandante di Ostia sceglie di schierare in fase offensiva il gigante belga in maglia numero 90, che oggi, con grande probabilità, giocherà la sua ultima partita in casa con la maglia giallorossa.

Al suo fianco, come di consueto ormai, non ci sarà la Joya Paulo Dybala, la cui assenza si è fatta sentire in alcuni degli appuntamenti più caldi della stagione giallorossa. De Rossi e tifosi non potranno apprezzare le indiscutibili qualità del numero numero 21, che con grande probabilità possano tornare a giovare alla manovra capitolina soltanto nell’ultimo appuntamento della stagione. All’interno delle gerarchie di DDR la parola Dybala è ormai sinonimo di Tommaso Baldanzi e, difatti, sarà proprio l’ex Empoli a tentare di illuminare la fase offensiva giallorossa. Al suo fianco, entrambi dietro Big Rom, ecco capitan Pellegrini.

Dybala (Ansafoto) – Asromalive.it

Arretrando non troviamo il consueto terzetto di centrocampo che ha accompagnato DDR nella gran parte degli appuntamenti sinora consumati sulla panchina giallorossa, ma, al contrario, ecco Cristante, Paredes e Bove.

La linea difensiva sarà invece composta da Zaki Celik – stavolta preferito a Kristensen e Rick Karsdorp – e Angelino sulle fasce, ad affiancare Llorente e Evan Ndicka, naturalmente schierati al centro della difesa. Il quartetto difensivo concepito da DDR dovrà tentare di supplire all’esuberanza di Retegui, ma curiosamente non alla favolosa imprevedibilità di Albert Gudmundsson – le cui danze sul pallone hanno già fatto penare svariate difese della massima lega italiana – il quale partirà dalla panchina.

Le formazioni ufficiali

Roma (4-3-2-1): Svilar; Celik, Llorente, NDicka, Angelino; Cristante, Paredes, Bove; Baldanzi, Pellegrini, Lukaku

GENOA (3-5-2): Martinez; Vogliacco De Winter, Vasquez, Spence, Frendrup, Badelj, Strootman, Martin; Ekuban, Retegu

Impostazioni privacy