Dybala rinnova con la Roma: ’paga’ un altro attaccante

Calciomercato Roma, Dybala potrebbe rinnovare quel contratto in scadenza il 30 giugno del 2025. I soldi i giallorossi li hanno trovati in questo modo: paga un altro attaccante

Sarà rivoluzione e ormai s’è capito da un poco di tempo. La Roma questa estate ribalterà la rosa di Daniele De Rossi con il tecnico che cercherà in tutti i modi di imporre le proprie idee: “Ho 100 nomi per la testa per migliorare questa squadra” ha detto ieri sera dopo la gara contro il Genoa. Cento nomi più uno, imprescindibile nonostante tutto.

Dybala rinnova con la Roma: ’paga’ un altro attaccante
Dybala (Lapresse) – Asromalive.it

Quel nome è Paulo Dybala, ieri uscito anzitempo per scelta tattica, che quindi dovrebbe esserci contro l’Empoli all’ultima giornata di campionato. Poi si penserà al futuro della Joya: sappiamo che esiste una clausola di 13milioni di euro valida per l’estero che gli permetterebbe di liberarsi in anticipo rispetto a quel contratto in scadenza alla fine della prossima annata. Però, dal proprio canto, la Roma quell’accordo lo vorrebbe rinnovare. Con quali soldi? La Repubblica questa mattina in edicola ha un’idea.

L’addio di Lukaku finanzia Dybala

Tenendo ben presente il fatto che quella di ieri quasi sicuramente è stata l’ultima gara di Lukaku con la maglia della Roma, proprio quei soldi che non verranno versati nelle casse del Chelsea per il belga, secondo il quotidiano questa mattina in edicola potrebbero essere appunto investiti nel rinnovo della Joya.

Dybala rinnova con la Roma: ’paga’ un altro attaccante
Lukaku e Dybala (Lapresse) – Asromalive.it

Un po’ il dilemma rimane: si è parlato spesso nell’ultimo periodo di una permanenza pure legata alla qualificazione alla prossima Champions League, ma Paulo a Roma sta bene, è adorato con un re, ama la città e con Daniele De Rossi, è evidente, che il feeling c’è stato sin da subito. E ricordiamo infine, sotto questo aspetto, anche le sue ultime parole, quelle dette prima della gara di Europa League contro il Milan: “Il mio futuro lo decide la società”, come se lui una decisione l’avesse già presa. Molto lo si capirà nel corso della prossima settimana, subito dopo la gara contro l’Empoli.

Impostazioni privacy