Calciomercato Roma, erede Lukaku con la clausola: addio Milan

Calciomercato Roma, erede Lukaku con la clausola e addio Milan: c’è la fila in Europa per il gigante. Gli ultimi aggiornamenti.

Il futuro del centravanti belga ha rappresentato per l’intero svolgimento di questa stagione un nodo e un’incognita di non trascurabile importanza, sollevando dubbi e perplessità in vista di un calciomercato ormai vicinissimo e che dovrà permettere a De Rossi di vedersi rinforzata la squadra con la quale catalizzare un percorso prossimo ad un rinnovamento quasi universale.

Calciomercato Roma
Romelu Lukaku (Lapresse) – asromalive.it

Per l’approdo di Ghisolfi dovrebbe mancare sempre meno, con conseguente opportunità di vedere avviato quel progetto che consenta al tecnico di iniziare a programmare un futuro meno lontano di quanto si possa immaginare e in vista del quale serviranno calibrate e ponderate attenzioni, soprattutto ai piani alti di Trigoria.

L’apparecchiamento alla prossima stagione, come altresì noto, passerà anche dalle sentenze relative alla Champions League, ora strettamente legate all’Atalanta e al percorso rimanente alla squadra di Gasperini in Europa e campionato. Nel giro di circa dieci giorni, insomma, i Friedkin sapranno se poter contare sul sostanzioso budget Champions oppure no, con ripercussioni destinate a toccare una moltitudine di aspetti.

Guirassy, altro che Roma o Milan: il Borussia fa sul serio

Come si diceva, tra i vari, rientra anche quello relativo al futuro di Romelu Lukaku, a segno in modo decisivo nella delicata partita con il Genoa di domenica sera, che ha assicurato alla Roma un sesto posto, preservando le flebili ma non ancora svanite speranze di un massimo piazzamento continentale.

Calciomercato Roma
Serhou Guirassy (Lapresse) – asromalive.it

Prevedere, alle condizioni attuali, una permanenza di Big Rom nella Capitale è quantomeno difficile, alla luce delle elevate pretese del Chelsea e di una condizione economica che impedisce alla Roma di potersi imbattere in operazioni troppo esose, soprattutto se si tiene conto dell’età non più giovanissima del belga, ormai trentunenne. Molto più che ipotizzabile, insomma, la ricerca di nuovi profili, che possano arrivare alle giuste condizioni.

I nomi fin qui emersi sono stati non poco numerosi e, nel corso degli ultimi mesi, hanno permesso di registrare anche quella suggestione Guirassy ormai destinata a svanire. Il bomber ventottenne dello Stoccarda ha impressionato tutti quest’anno, attirando grandi attenzioni anche per una clausola rescissoria pressoché abbordabile, di circa 18 milioni di euro.

Finito in passato anche nel mirino del Milan, il gigante della Bundes potrebbe, però, restare in Germania, come riferisce il giornalista di Sky Sport De, Florian Plettenberg, che ha in queste ore evidenziato la concretezza di interessi del Borussia Dortmund. I gialloneri sono la squadra maggiormente mossasi sulle sue tracce, al netto di una concorrenza che resta elevata quanto importante e potenzialmente prodromica di novità e aggiornamenti a stretto giro.

Impostazioni privacy