Lukaku firma in Serie A, le cifre ufficiali sono scioccanti

Lukaku potrebbe rimanere in Serie A: sono queste le indicazioni dell’ultim’ora che arrivano. Le cifre sono ufficiali e il tradimento sarebbe dietro l’angolo. Quello che potrebbe succedere

Quella di domenica scorsa potrebbe essere stata l’ultima partita di Romelu Lukaku con la maglia della Roma. Senza qualificazione alla prossima Champions League – ma anche in caso di accesso alla massima competizione europea – appare difficile immaginare che i giallorossi possano versare nelle casse del Chelsea i 43milioni di euro richiesti, anche se trattabili.

Lukaku firma in Serie A, le cifre ufficiali sono scioccanti
Lukaku (Lapresse) – Asromalive.it

Tutto porta quindi ad un addio, con le sirene arabe che suonano anche in maniera abbastanza forte nei confronti del centravanti belga. Anche se ancora una decisione, è evidente, non sia stata presa. La questione insomma rimane viva, anche se i bookmaker – quelli di Sisal in questo caso – una via a quanto pare l’hanno indicata. Sì, ci sono delle possibilità, e non così remote, che Lukaku possa rimanere in Serie A.

Lukaku al Napoli, spunta la quota

Le quote che vedono il belga infatti al Napoli sono abbastanza basse. Si gioca in questo momento a 3 volte la posta. Magari è legata ancora alla possibilità di un approdo di Conte sulla panchina – nelle ultime ore questa pista sembra essersi un poco raffreddata – che non è un’ipotesi del tutto chiusa. Insomma, anche la pista Lukaku rimane viva per gli azzurri.

Lukaku firma in Serie A, le cifre ufficiali sono scioccanti
De Laurentiis (Lapresse) – Asromalive.it

Che, come sappiamo, un attaccante centrale lo cercano vista la sicura partenza di Osimhen, cercato soprattutto in Premier League ma non solo. Romelu quindi – che con la Roma ha chiuso in anticipo la stagione vista la giornata di squalifica ufficiale che gli è stata comminata dal giudice sportivo – potrebbe anche rimanere in Italia. Un tradimento alla Roma, dopo quello piazzato all’Inter la scorsa estate.

Impostazioni privacy