Addio Dybala: 15 milioni di euro a stagione

Addio Dybala, La stagione si è appena conclusa ma, senza soluzione di continuità, è già iniziata la prossima. La Roma vuole ripartire subito. E bene.

Empoli ha lasciato l’amaro in bocca. Una brutta sconfitta, ininfluente, ma che Daniele De Rossi non vuole più che venga a ripetersi durante la prossima stagione. Il tecnico giallorosso era visibilmente contrariato dopo la sconfitta contro la compagine toscana che al 93esimo ha centrato la vittoria e la salvezza ai danni del Frosinone.

Paulo Dybala
Paulo Dybala (LaPresse) Asromalive.it

Proprio le lacrime del suo grande amico, e tecnico dei ciociari, Eusebio Di Francesco, ha acuito la sua rabbia e la sua insoddisfazione. La prossima Roma dovrà essere, obbligatoriamente, diversa nelle gambe ma, soprattutto, nella testa. Perché le partite si vincono, e si perdono, quasi sempre con la testa.

Sarà una Roma diversa quella che Daniele De Rossi guiderà fin dal primo giorno del ritiro. Dettaglio non secondario. Da lì inizierà il percorso di crescita della formazione giallorossa. Poi, però, occorreranno gli uomini gusti nei posti giusti. Anche per questo è stato ingaggiato Florent Ghisolfi come nuovo direttore sportivo.

Il mercato della Roma

Come cambierà la Roma e quali i settori che meritano maggiore attenzione? Tutti i settori saranno monitorati e migliorati, ma non c’è dubbio di come il reparto offensivo meriti, fin da subito, un ‘occhiata particolare.

Paulo Dybala
Paulo Dybala (LaPresse) Asromalive.it

Romelu Lukaku, nonostante le buone intenzioni del gigante belga, non rimarrà all’ombra del Colosseo. La Roma non intende riscattarlo per una cifra, assai prossima ai 40 milioni di euro, ritenuta troppo elevata. Per l’ex centravanti dell’Inter è possibile un ricongiungimento tutto ‘partenopeo’ con Antonio Conte.

E sul fronte Paulo Dybala non giungono notizie confortanti. A tal proposito ci ha informato Attilio Malena in un suo post su X:

Sirene arabe che tornano per Paulo Dybala: nelle ultime due settimane due club avrebbero sondato il terreno, disposti a mettere sul piatto quindici milioni di euro a stagione. Per ora il rinnovo con la Roma è in standby“.

Il campione argentino, anche in questa stagione, ha saltato un numero importante di gare a causa di infortuni di varia natura. Nonostante ciò non si può negare come esista una Roma con Dybala ed una senza Dybala. E senza il talento purissimo dell’argentino è un’altra Roma. Decisamente più piatta e priva di fantasia.

Impostazioni privacy