Dal Milan alla Roma, doppio addio immediato: clausola alla Dybala

Firma con la clausola, altro che Roma e Milan: va subito nella big del campionato. Ecco gli ultimi aggiornamenti.

La capacità e l’obiettivo di Ghisolfi dovranno consistere nella consegna nelle mani di De Rossi di una rosa rivalutata e rimodernata, al termine di un’epurazione che consenta di allontanare chi non sia più considerato utile alla causa e, al contempo, provando a costruire una compagine ben coerente con le richieste e gli aneliti del suo ‘nuovo’ allenatore.

Calciomercato Roma
Daniele De Rossi (Lapresse) – asromalive.it

Con un atteggiamento mediatico sempre attento e ben ponderato, De Rossi ha saputo in questi mesi segnalare alcuni aspetti poco convincenti, gettando le basi per un lavoro che consenta di lavorare con maggiore convinzione e continuità nel futuro, nel corso di una progettualità che si appresta ad essere, con ogni probabilità, almeno di base triennale. In attesa di evoluzioni su scenari caldi quanto delicati come quelli relativi a Dybala e Lukaku, ai piani alti di Trigoria ci si guarda in giro per iniziare a comprendere su quale piste lavorare in vista della sempre più vicina campagna acquisti estiva.

Calciomercato Roma, addio Serie A: Ouedraogo vicino al Bayern Monaco

Il corpo di nomi e suggestioni resta ben ampio, con Ghisolfi e colleghi ben pronti a guardarsi intorno, in Europa e magari anche nel nostro stesso campionato, previo il rinvenimento di giocatori funzionali e utili, oltre che economicamente coerenti con le possibilità e i margini di movimento del club dei Friedkin.

Calciomercato Roma
Daniele De Rossi (Lapresse) – asromalive.it

Come ammesso nelle scorse settimane, De Rossi si aspetta giocatori affamati e di gamba, con i quali generare una costruzione di gioco intravista nella prima parte di conduzione giallorossa dopo Mourinho, ma scemata con l’evidenziazione di limiti forse già noti di singoli e collettivo. Nella lista di profili fin qui segnalati, va ricordato anche quello di Ouedraogo, centrocampista dello Schalke 04 che nelle ultime settimane era stato accostato anche alla nostra Serie A.

Oltre a quelli della Roma, si ricordano anche gli interessi di Milan e Atalanta, destinati in tutti e tre i casi a rimanere meramente tali: secondo Rudy Galetti, infatti, il Bayern Monaco è in piena fase di lavoro dal mese di marzo per mettere sotto contratto il qualitativo e giovanissimo centrocampista, sempre più volenteroso e vicino a sottoscrivere un contratto a lunga scadenza, per il quale si stanno discutendo gli ultimi dettagli. Su di lui grava una clausola di 12 milioni di euro.

Impostazioni privacy