Nuovo club per Allegri: le cifre sono spaziali

Dopo l’addio ufficiale alla Juventus, potrebbe aprirsi a stretto giro di posta un nuovo capitolo della telenovela Allegri. Ecco cosa sta succedendo

Dopo aver chiuso anzitempo la sua esperienza alla Juventus, Max Allegri non ha ancora archiviato del tutto la sua seconda parentesi sulla panchina della “Vecchia Signora”, a cui continua ad essere legato da un contratto in scadenza nel 2025.

Nuovo club per Allegri: le cifre sono spaziali
Max Allegri (LaPresse) – Asromalive.it

Le richieste avanzate dai legali del tecnico livornese fino a questo momento cozzano con la volontà del club bianconero, che vorrebbe chiudere il caso Allegri versando nelle casse del tecnico una cifra inferiore rispetto ai 14 milioni di euro lordi richiesti. Una situazione, insomma, da monitorare con estrema attenzione e che potrebbe vivere nuovi interessanti colpi di scena. Nel frattempo, però, il futuro dell’ex tecnico della “Madama” continua a tenere banco. Negli ultimi giorni, infatti, hanno ripreso quota le voci inerenti un possibile ritorno di fiamma dei club sauditi per l’ex allenatore della Juventus. Dopo averci provato la scorsa estate, infatti, sarebbero diverse le compagini saudite disposte a stuzzicare Allegri con un’offerta allettante.

Allegri in Arabia, lo show dei bookmakers: l’indizio prende quota

Le sempre più insistenti voci rincorsesi negli ultimi giorni potrebbero effettivamente aprire a nuovi importanti spiragli. Prova ne sia il comportamento dei bookmakers.

Allegri e Leao insieme: la svolta in panchina è clamorosa
Allegri (LaPresse) – Asromalive.it

Stando ai betting analyst di Sisal, Gazzabet e Snai, infatti, il possibile approdo di Allegri su una panchina in Arabia Saudita è tutt’altro che utopistico. I tre portali scommesse, infatti, bancano a 2.50 volte la posta la possibilità di un binomio Allegri-Arabia. Quota sostanzialmente bassa, se confrontata con il resto del prospetto. Accostato direttamente o indirettamente a diverse panchine in giro per l’Europa, Allegri vuole prendersi del tempo per capire eventuali margini di manovra. Per adesso, però, il valzer degli allenatori – almeno per le panchine dei club di vertice – dovrebbe escludere il tecnico livornese. Anche per questo le voci relative ad un eventuale sbarco in Arabia non possono non essere prese in considerazione. Staremo a vedere cosa succederà.

Impostazioni privacy