Big “impacchettato” per 150 milioni, presidente choc: come cambia il futuro di Chiesa

Il big “impacchettato” per 150 milioni di euro, dichiarazione choc del presidente: ecco come cambia il futuro di Chiesa

La stagione di Serie A 23-24 si è da poco conclusa, lasciandosi alle spalle un anno tumultuoso per diversi club, tra i quali anche la Roma. La delusione più grande è stata senza dubbio il Napoli, che orfano di Spalletti ha perso motivazioni e ritmo di gioco, non riuscendo praticamente mai ad insidiare le prime posizioni della classifica.

Big “impacchettato” per 150 milioni, presidente choc: come cambia il futuro di Chiesa
Federico Chiesa (Ansafoto) – Asromalive.it

Nonostante il secondo posto finale anche per il Milan si è rivelato un anno di delusioni, in particolare dopo l’eliminazione dall’Europa League subita proprio contro la Roma. Sui giallorossi invece c’erano parecchie aspettative visto l’arrivo di Lukaku in attacco, ma anche quest’anno la squadra non è riuscita ad andare oltre il sesto posto, con Mourinho che ha concluso anzitempo la sua esperienza nella capitale lasciando il posto a Daniele De Rossi.

La mancata qualificazione in Champions rischia di ridimensionare i piani del club in chiave mercato, dove si tengono gli occhi puntati su Federico Chiesa. Le dichiarazioni del presidente però potrebbero ribaltare i piani sul futuro dell’attaccante juventino.

Impacchettato per 150 milioni: nuova big per Chiesa?

Non è ancora chiaro quale potrà essere il futuro di Federico Chiesa. Il calciatore azzurro è in scadenza di contratto con la Juventus, ed il club sta ancora ragionando sulla possibilità di rinnovargli il contratto, oppure puntare sulla cessione per non perderlo a zero.

Su di lui ci sono diverse squadre interessate, tra le quali sembrerebbe esserci anche la Roma, che però al momento non pare aver fatto nessuna mossa ufficiale per il trasferimento. I giallorossi però non sono l’unica società interessata, sul ragazzo potrebbe farsi avanti anche il Napoli, alla ricerca di rinforzi per soddisfare le richieste di Antonio Conte.

Secondo le ultime indiscrezioni però potrebbe farsi avanti anche il Milan, nell’eventualità di una cessione di Rafa Leao. Il portale SportFace ha riportato alcune parole del presidente Scaroni, che avrebbe appunto dichiarato che per 150 milioni “impacchetterebbe” il calciatore portoghese per un’eventuale compratore.

Big “impacchettato” per 150 milioni, presidente choc: come cambia il futuro di Chiesa
Federico Chiesa (Ansafoto) – Asromalive.it

Nell’articolo viene riportata anche la smentita dei rossoneri: “Il Presidente Scaroni smentisce di avere mai detto ad alcuna persona l’affermazione a lui attribuita, che peraltro non è neppure un suo pensiero”. La cessione di Leao resta però un nodo da sciogliere per la società, che in caso appunto di un addio potrebbe puntare sull’esterno in uscita dalla Juventus.

Impostazioni privacy