La Juventus inaugura il dopo Chiesa: via libera Roma, cambia tutto

Con il discorso rinnovo ancora tutto da perfezionare, la Juventus ‘lancia’ un messaggio a Federico Chiesa. Soluzione a sorpresa

Chiusa una stagione con la maglia della Juventus nella quale, in un modo o nell’altro, è comunque riuscito a ritagliarsi un ruolo da protagonista, Federico Chiesa continua ad essere al centro della ribalta. Oltre al ruolo su misura che Luciano Spalletti è intenzionato a cucirgli addosso in vista dei prossimi Europei, l’esterno bianconero sta calamitando attenzioni importanti anche in sede di calciomercato.

La Juventus inaugura il dopo Chiesa: via libera Roma, cambia tutto
Federico Chiesa (LaPresse) – Asromalive.it

Legato alla “Vecchia Signora” da un contratto in scadenza nel 2025 che non è stato ancora rinnovato, Chiesa non ha ancora preso una decisione definitiva sul suo futuro. L’accordo “ponte” prospettatogli dalla Juventus alle stesse cifre dell’ingaggio attuale non sembra ingolosire più di tanto il figlio d’arte, che si è preso del tempo per capire il da farsi. Nel frattempo, però, Giuntoli ha cominciato a scandagliare il terreno con l’obiettivo di consegnare nelle mani di Thiago Motta, ad un passo dal diventare il nuovo allenatore della Juve, frecce importanti al proprio arco. Con o senza Chiesa. Un passaggio tutt’altro che banale in cui si “inseriscono” anche le ultime indiscrezioni dalla Spagna.

Calciomercato Juventus, intreccio Greenwood-Chiesa: la posizione di Giuntoli

Un profilo che è ritornato ad essere accostato con una certa insistenza alla “Vecchia Signora” è infatti quello di Mason Greenwood. Di rientro al Manchester United dalla positiva esperienza con la maglia del Getafe, la poliedrica ala inglese piace sarebbe finito da tempi non sospetti nei dossier di Giuntoli.

La Juventus inaugura il dopo Chiesa: via libera Roma, cambia tutto
Mason Greenwood (LaPresse) – Asromalive.it

A tal proposito, occhio alle ultime indiscrezioni riferite dal The Sun. Secondo quanto evidenziato, infatti, la Juventus sarebbe in prima fila nella corsa all’acquisto di Greenwood. Pur non essendo disposto ad intavolare un nuovo prestito, i nuovi proprietari del Manchester United considerano chiusa l’esperienza di Greenwood all’ombra dell’Old Trafford. Ragion per cui sarebbero tutt’altro che restii ad intavolare un’operazione a titolo definitivo. Sebbene la concorrenza non manchi, la Juve potrebbe far saltare il banco con un’offerta allettante. Magari sfruttando i soldi derivanti dalla cessione di Chiesa, che comunque Giuntoli valuta non meno di 40 milioni di euro. Un doppio incastro, dunque, tutt’altro che risolto e che chiama in causa anche la Roma. I giallorossi, infatti, ormai da settimane vigilano sulla situazione Chiesa, pronti a sferrare l’assalto decisivo qualora si presentassero le condizioni propizie. Scenario in evoluzione.

Impostazioni privacy