Botta al ginocchio e sostituzione lampo: Pellegrini rassicura tutti in panchina

Si è chiusa anzitempo la partita di Lorenzo Pellegrini, sostituito dopo un contatto di gioco. Niente di preoccupante per il capitano della Roma

Giunta nel suo segmento conclusivo, l’amichevole contro la Turchia si sta rivelando più complicata del previsto per l‘Italia di Luciano Spalletti. Lenti e compassati nella prima frazione di gioco, gli Azzurri hanno provato ad alzare i giri del motore nella ripresa, non riuscendo però a creare molti grattacapi alla retroguardia avversaria.

Botta al ginocchio e sostituzione lampo: Pellegrini rassicura tutti in panchina
Lorenzo Pellegrini (LaPresse) – Asromalive.it

Al 69′ di gioco, inoltre, Spalletti è stato costretto a varare un cambio obbligato. A causa di uno scontro di gioco che lo ha portato ad essere colpito dal ginocchio del suo diretto marcatore, Lorenzo Pellegrini è stato sostituito. Rimasto a terra dolorante per poco meno di un minuto toccandosi il ginocchio destro, al capitano della Roma è stato subito applicato del ghiaccio. Piuttosto dolorante, il centrocampista dell’Italia è poi uscito dal campo sulle sue gambe, lanciando segnali confortanti prima allo staff medico e poi a tutti i componenti della panchina.

Come evidenziato dai Rai Sport, sebbene dolorante per la botta, Pellegrini ha mostrato un sorriso rassicurante e sia con un cenno sia con il pollice rivolto verso l’alto ha fatto capire che il problema non è affatto preoccupante. Al posto del capitano della Roma è entrato Davide Frattesi.

Impostazioni privacy