All in Roma, super scambio per Chiesa: contropartita choc

La posizione della Juventus per la cessione di Federico Chiesa non cambia: lo scambio che può imprimere la svolta all’affare

Chiesa sì, Chiesa no, Chiesa forse. Uno dei dubbi amletici della prima parte della sessione estiva di calciomercato della Roma ha il nome e il cognome dell’esterno offensivo della Juventus. Sebbene una vera e propria trattativa con i bianconeri non sia ancora cominciata, i giallorossi vedrebbero l’ex Fiorentina come il tassello giusto con il quale rivitalizzare le frecce al proprio arco.

All in Roma, super scambio per Chiesa: contropartita choc
Chiesa (LaPresse) – Asromalive.it

Pur non considerando incedibile il calciatore, però, la Juventus fino a questo momento non si schioda dalla valutazione iniziale di 40 milioni di euro. Cifra che, però, eventuali contatti e prese di posizioni potrebbero contribuire ad abbattere. Con il tanto chiacchierato “rinnovo ponte” in stand by, la sensazione è che con il passare delle settimane le chances di una permanenza di Chiesa all’ombra della Mole siano destinate a diminuire. La concorrenza per la Roma, però, è di quelle importanti. Il Napoli di Antonio Conte ha cominciato ad intensificare il pressing per convincere il calciatore a vestire la maglia azzurra. Le prossime settimane saranno decisive ma intanto si segnalano le prime schermaglie.

Calciomercato Roma, possibile scambio Chiesa-Mancini: la posizione della Juventus

Nel caso in cui Giuntoli dovesse continuare a chiedere 40 milioni di euro, però, non è esclusa a priori l’inserimento di qualche contropartita tecnica gradita ai bianconeri. In ottica Napoli nei giorni scorsi si era parlato di Raspadori e Di Lorenzo, anche se al momento non si registrano contatti avviati in questa duplice prospettiva.

All in Roma, super scambio per Chiesa: contropartita choc
Chiesa, Mancini e Pellegrini (LaPresse) – Asromalive.it

Anche la Roma, però, potrebbe avere una carta a sorpresa. A tal proposito, è da attenzionare l’ultima indiscrezione di mercata ‘lanciata’ da Attilio Malena, per il quale il Napoli vorrebbe puntare a chiudere l’operazione Chiesa mettendo sul piatto 25 milioni di euro. Dal canto suo, i giallorossi sarebbero intenzionati a trovare prima l’intesa con il calciatore, sulla quale far leva nell’eventuale trattativa con la Juve. Secondo quanto riferito, in caso di operazione ‘allargata’, non è escluso che la “Vecchia Signora” possa chiedere l’inserimento nell’affare di Gianluca Mancini, profilo giudicato gradito ai bianconeri.

Impostazioni privacy