Sorpresa Roma, non solo Chiesa: nuovo nome in Ligue 1

Un nuovo esterno per De Rossi, non solo Chiesa: spunta il nome a sorpresa in Ligue 1. Gli ultimi aggiornamenti.

Diversi aspetti andranno limati in casa Roma al fine di consegnare nella mani di De Rossi una squadra rimodernata, in grado di rifletterne le volontà e le visioni di gioco, intraviste e presentate con coerenze nello spezzone centrale di stagione, prima che la parentesi finale evidenziasse le già note difficoltà di una squadra rivelatasi, come accaduto già in passato, più che perfettibile.

Calciomercato Roma
Daniele De Rossi (Lapresse) – asromalive.it

Il lavoro di Ghisolfi non sarà dei più semplici, anche alla luce dei mancati introiti Champions che, come accaduto già a Pinto e ai suoi predecessori, renderà necessaria una preliminare attenzione sulle uscite e, più in generale, su decisioni circa interruzioni di prestiti e mancati rinnovi, per poter preservare e accumulare le finanze da investire poi in entrata. I ruoli destinati a subire le maggiori modifiche, per ora, paiono interessare soprattutto le regioni offensive, al netto di quell’attenzione che Ghisolfi e colleghi, dopo Angelino, stanno palesando anche per una difesa che potrebbe e vorrebbe fare ancora affidamento su Llorente.

Non solo Chiesa, la Roma continua la caccia agli esterni: c’è anche Nuamah

I nomi in grado di stimolare i maggiori interessi, già in questa fase preliminare di calciomercato, restano però legati soprattutto all’attacco, dove De Rossi potrebbe far registrare le novità principali rispetto all’ultima stagione. Non solo l’incognita Dybala e un futuro di Lukaku che parrebbe restituire consapevolezza nella mancata possibilità di vederlo ancora nella Capitale: in casa Roma ciò che sta destando grande attenzione è anche la ricerca di un esterno che permetta finalmente a De Rossi di giocare con un’ala propriamente intesa.

Calciomercato Roma
Ernest Nuamah (Lapresse) – asromalive.it

El Shaarawy a parte, la Roma ha palesato grandi manchevolezze in questa regione di campo con il ripristino della difesa a quattro; presto spiegato, dunque, il motivo dei monitoraggi su profili come Chiesa o Politano, che hanno destato le più recenti attenzioni giallorosse. A fare un quadro della situazione è stato in questi minuti anche Gianluca Di Marzio, evidenziando la centralità che potrebbe avere ai fini delle future ripercussioni sul futuro di Chiesa l’ormai ben noto incontro tra Ramadani e i giallorossi.

A ciò, poi, va aggiunto anche l’interesse di Ernest Nuamah, classe 2003 dell’Olympique Lione, il cui costo del cartellino renderebbe l’operazione non semplicissima da un punto di vista economico, alla luce delle grandi qualità palesate dal giovane attaccante, da inserirsi nella lista di profili fin qui studiati in quel di Trigoria.

Impostazioni privacy