La Roma mette le ali: non solo Chiesa, ‘doppietta’ da 28 milioni

La Roma mette le ali, il nome di Chiesa non è l’unico per De Rossi: spunta la doppietta in fascia da quasi 30 milioni di euro.

Una pluralità di aspetti andrà affrontata in casa Roma nel corso dell’imminente estate, destinata a regalare grandi emozioni calcistiche grazie ad un Europeo che, come noto, potrebbe assumere un valore di potenziale discriminante anche per le scelte di società e dirigenze durante la campagna acquisti.

Calciomercato Roma
Federico Chiesa (Lapresse) – asromalive.it

In quel di Trigoria, ora come ora, si è alla ricerca delle soluzioni giuste per migliorare la squadra con ponderata intelligenza, nel rispetto di quelle dinamiche finanziarie rimaste per l’ennesima volta influenzate dalla mancata partecipazione alla Champions League.

Per ora, però, va detto che la Roma ha dimostrato di volersi quantomeno interessare a nomi altisonanti e importanti, come già fatto in passato. Lo ricordano bene i recenti esempi di Lukaku o Dybala, ma anche di elementi che, come Renato Sanches, siano giunti nella Capitale grazie ad operazioni basate su diplomazie e capacità di incastri ben calibrate. Serviranno nuovamente questi ultimi due aspetti per provare ad accaparrarsi il nome del momento, Federico Chiesa

Doppia alternativa a Chiesa, la Roma guarda in Germania e Olanda: ci sono Paixao e Beste

Arrivare all’esterno della Juventus è difficile ma non impossibile, come ben ricorda una scadenza contrattuale nel 2025 e una centralità all’interno del progetto bianconero quantomeno lenitasi dopo l’addio di Allegri e il possibile approdo di un allenatore come Thiago Motta. La settimana prossima, proprio sul fronte Chiesa, potrebbe rivelarsi molto importante, alla luce dell’incontro previsto tra Ghisolfi e l’agente Ramadani.

Calciomercato Roma
Jan Niklas Beste 20240608 – asromalive.it

I potenziali intoppi di un’operazione che ricorderebbe parzialmente quella di Dybala stanno, però, portando la Roma a valutare anche delle alternative, con uno sguardo anche presso bacini non nostrani. Lo evidenziano in queste ore le penne de “Il Corriere dello Sport“, riferendo dell’occasione potenzialmente sfruttabile in Bundesliga. Qui, infatti, sarebbe attenzionato Jan Niklas Beste, esterno dell’Heidenheim reduce da un campionato in cui ha segnato otto volte e servito tredici assist.

Valutato 10 milioni di euro, è attenzionato anche da altri club europei; l’alternativa numero due porta poi ad un profilo del quale molti tifosi potrebbero aver memoria, Igor Paixao. Trattasi dell’esterno ventiquattrenne brasiliano del Feyenoord, a segno contro la Roma due volte nei quattro incroci dell’ultimo anno e mezzo tra Mourinho e Slot.

Fautore di dodici gol e quattro assist, ha le caratteristiche ricercate da De Rossi, le quali, unitamente ad un contratto in scadenza nel 2027 e un’età tutt’altro che avanzata, potrebbero portare il Feyenoord a chiedere un esborso compreso tra i 15 e i 18 milioni di euro. Tempi di valutazioni e attenzioni, insomma, con la consapevolezza che l’investimento più importante, almeno per ora, dovrà interessare questa regione di campo.

Impostazioni privacy