Il pupillo di Mourinho ha scelto la Juve: accordo e tradimento

Il pupillo di Mourinho ha scelto la Juventus, l’accordo e la decisione sanciscono il tradimento. Ecco gli ultimi aggiornamenti.

La chiosa stagionale delle ultime settimane ha permesso in questi primissimi giorni di giugno di assistere già ad un primo corpo importante di scelte e cambiamenti, in grado di pervadere il mondo della Serie A e non solo. Una pluralità di fattori, come noto, dovrà essere tenuta in considerazione in casa Roma ai fini di una riorganizzazione tecnico-tattica che consenta a De Rossi di lavorare con intelligenza e operosità sin dal principio stagionale, dopo i sei mesi positivi trascorsi alla guida della squadra ereditata da Mourinho.

Greenwood Juventus
José Mourinho (Lapresse) – asromalive.it

I cambiamenti che toccheranno il mondo Roma andranno, però, ascritti in un insieme di novità destinate a toccare tutto il campionato, soprattutto tra le file più nobili della Serie A. Importanti, infatti, i cambiamenti prospettabili o già concretizzati, come ricorda la scelta del Napoli di puntare su Antonio Conte, ma anche l’attesa in casa Milan o Juventus per le disambiguazioni ufficiali circa i nuovi tecnici, individuati rispettivamente in Paulo Fonseca e Thiago Motta. Tale situazione,, come noto, dovrebbe portare ad avere forti ingerenze anche in termini di mercato, con la Juventus che potrebbe, adesso, divenire una delle protagoniste principali.

Greenwood-Juventus, Fenerbahce già dimenticato: Mourinho non basta

Il mondo bianconero, per ora, sta generando grandi attenzioni soprattutto sul fronte Chiesa, che parrebbe poter perdere con il nuovo allenatore quella posizione di centralità vantata e assicuratagli da Allegri in questi ultimi anni. Se a ciò si aggiunge un contratto in scadenza il prossimo anno, si comprende bene come le strade tra Federico e i bianconeri potrebbero separarsi davvero.

Greenwood Juventus
Mason Greenwood (Lapresse) – asromalive.it

La Juventus, ad ogni modo, non resterà di sicuro a guardare, come ben ricordano anche i diversi accostamenti di queste settimane a nomi di grande spessore, quali Koopmeiners o Calafiori. A questi, inoltre, va aggiunto anche quello di Mason Greenwood, di proprietà del Manchester United e protagonista di una felice stagione al Getafe. Il suo ritorno alla base dovrebbe essere temporaneo, con i Red Devils disposto a lasciarlo partire al fronte di un’offerta congrua.

Su tale fronte, il The Sun riferisce aggiornamenti non poco significativi, evidenziando come gli interessi nati nei confronti di Greenwood da parte del Fenerbahce parrebbero destinati a rimanere tali. Pur godendo del forte gradimento di Mourinho, il giocatore non dovrebbe essere destinato ad approdare in Turchia. Un via libera importante per una Juventus che sembrerebbe voler fare sul serio per il suo ingaggio, consapevole di doversela però vedere con una società scarsamente intenzionata a scendere a compromessi.

Impostazioni privacy