Contratto triennale per Dybala: clausola e bonus svelati

Contratto triennale per Dybala: clausola e bonus per la Joya che ha ricevuto anche delle offerte da parte di club esteri. Sarà senza dubbio il tema principale di questa estate

Sarà il tema principale, e caldo, di tutta l’estate giallorossa. Il futuro di Paulo Dybala non si conosce, nonostante l’intenzione del giocatore, chiaramente detta in qualche occasione, sarebbe quella di rimanere nella Capitale. Ma l’argentino ha una clausola rescissoria di 12milioni di euro valida per l’estero e che entrerà in vigore per tutto il mese di luglio. E questo, com’è ovvio che sia, stuzzica l’attenzione di moltissimi club europei e non solo.

Contratto triennale per Dybala: clausola e bonus svelati
Paulo Dybala, attaccante della Roma: ha una clausola di 12milioni di euro per l’estero (Lapresse) – Asromalive.it

Le ultime notizie che arrivano sulla questione – dopo quella di un non interesse dell’Inter così come vi abbiamo riportato un paio di ore fa – vengono messe nero su bianco da calciomercato.it. Viene svelato che ci sono stati dei sondaggi per Dybala, dei contatti direttamente con gli agenti del calciatore, per capire se ci sono delle possibilità di portare avanti, anzi di iniziare, una vera e propria trattativa, visto che questi sono solamente dei contatti preliminari e nient’altro.

Calciomercato Roma, la situazione Dybala

Ci sono stati dei club di Premier League e anche da parte di alcune società dell’Arabia Saudita che avrebbero iniziato a fare dei sondaggi. Nessuna trattativa, al momento, e lo ribadiamo, però senza dubbio questa è una pista da seguire nelle prossime settimane e nei prossimi mesi. Sappiamo comunque, inoltre, che Dybala ha sempre l’ultima parola sul proprio futuro, quindi starà a lui, in ogni caso, decidere il da farsi.

Contratto triennale per Dybala: clausola e bonus svelati
Dybala, la Roma vorrebbe rinnovare con un triennale (Lapresse) – Asromalive.it

C’è comunque anche la possibilità di rinnovo: calciomercato.it svela che sul tavolo c’è una proposta di rinnovo triennale con la quale spalmare l’ingaggio dell’attaccante e mettendo così la parola fine alla clausola rescissoria che un poco di paura la mette ai tifosi e alla dirigenza giallorossa. Servirà, in poche parole anche un confronto tra il club e il giocatore per capire se è il caso e ci sono le condizioni di andare avanti insieme.

Impostazioni privacy