Dall’Atletico Madrid alla Roma: 20 milioni non bastano

Dall’Atletico Madrid alla Roma: non bastano per il colpo 20 milioni di sterline. L’offerta è stata rifiutata nel corso della finestra di gennaio. E sotto questa non si scende proprio

Spunta un altro nome che viene accostato alla Roma per la prossima stagione. Un elemento in grado di chiudere l’annata con 13 gol e 11 assist in 32 partite di campionato. Diciamo che i numeri sono dalla sua parte, e i giallorossi, secondo quanto riportato da footballscotland.co.uk ci hanno messo gli occhi addosso.

Dall'Atletico Madrid alla Roma: 20 milioni non bastano
Daniele De Rossi, tecnico della Roma (Lapresse) – Asromalive.it

Il profilo in questione è quello di Matt O’Riley, fantasista del Celtic, che ha attirato su di sé moltissimi occhi di altrettanti club europei che ovviamente hanno capito che è un giocatore in grado di fare la differenza. Danese classe 2000, ha giocato anche sei partite in Champions League mettendo a referti 3 assistenze vincenti. Segna e fa segnare, in poche parole, e può anche essere impiegato in alcune circostanze nel cuore della mediana. Ma il suo ruolo naturale è quello dietro le punte. Magari in un 4-2-3-1 che la Roma potrebbe disegnare nel corso della prossima stagione.

Calciomercato Roma, O’Riley nel mirino

Il costo comunque è importante: servono più di 20 milioni di sterline. Perché un’offerta identica a questa, sempre secondo la fonte citata prima, è stata respinta nel corso dello scorso mese di gennaio che era arrivata dall’Atletico Madrid. Ma da quelle parti dicono che i Colchoneros – che come sappiamo sarebbero anche interessati a Dybala – potrebbero di nuovo tuffarsi in questa operazione nel corso delle prossime settimane. Insomma, il danese è un profilo assai seguito.

Dall'Atletico Madrid alla Roma: 20 milioni non bastano
Matto O’Riley, fantasista danese del Celtic, è nel mirino della Roma (Lapresse) – Asromalive.it

La conferma di questo interesse arriva anche da Sky Sport inglese, che svela, comunque, che la Roma prima deve cedere qualcuno per poter riuscire a centrare questo colpo. Vedremo quello che succederà nel corso delle prossime settimane e vi terremo sicuramente aggiornati.

Impostazioni privacy