ESTERO All’Atletico il derby di Madrid. Diego Costa trascina il Chelsea. Psg abbonato al pari

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:58
Arda Turan festeggia
Arda Turan festeggia

Come ogni lunedì la redazione di AsRomaLive.it fa il riepilogo di ciò che è accaduto durante il weekend nei maggiori campionati europei. Tra gol e big match, altro fine settimana ad altissime emozioni in Europa.

FRANCIA

Continua la crisi di ‘pareggite’ per il Psg, che a Rennes non va oltre l’1-1 e si fa rimontare da Ntep l’iniziale vantaggio di Camara. In ombra i big, così come quelli del Monaco, che senza Falcao continua a perdere colpi, stavolta battuto 2-1 sul campo del Lione. Crolla anche il Bordeaux, ko di misura in casa del Guingamp, agganciato dal Marsiglia del polemico Bielsa che vince 3-1 in trasferta sull’Evian. Ma capolista a sorpresa è il Lille, che con un superlativo Origi stende il Nantes per 2-0.

GERMANIA

Il Bayern ritrova il genio di Ribery e anche la vittoria, un 2-0 secco interno sullo Stoccarda, con il quale i bavaresi agganciano a quota 7 punti il Bayer Leverkusen, che impatta 3-3 con il Werder (ancora gol di Jedvaj) e l’Hannover vittorioso sull’Amburgo. Ok anche il Borussia, che pur senza Immobile vince 3-1 sul Friburgo. Tonfo sonoro dello Schalke che cade nel derby renano con il Borussia Möchangladbach subendo un 4-1 davvero negativo.

INGHILTERRA

Non si ferma più il Chelsea di Mourinho, primo a punteggio pieno in Premier League dopo il 4-2 inflitto in rimonta allo Swansea: protagonista assoluto Diego Costa, autore di una tripletta impressionante. In gol anche il neo acquisto Remy. Spettacolare 2-2 tra Arsenal e Man City, mentre lo United i van Gaal finalmente torna a pungere con un 4-0 indiscutibile sul QPR. L’italiano Pellè (doppietta) trascina il Southampton, che con un poker si sbarazza del Newcastle. Ancora non esplode il Tottenham, fermato sul pareggio dal Sunderland. Ma la delusione di giornata è il Liverpool di Balotelli, sconfitto 1-0 in casa dall’Aston Villa.

OLANDA

In Eredivisie grande protagonista il piccolo Zwolle, che vince lo scontro diretto sul Psv per 3-1 e aggancia la vetta della classifica, approfittando del crollo del Groningen sconfitto dal Cambuur. L’Ajax rialza la testa battendo 2-1 l’Heracles e riavvicinando le posizioni più prestigiose. Ok l’Heerenven, 1-0 sul campo dell’AZ. Crisi nera per il Feyenoord battuto in casa anche dal Willem II.

SPAGNA

Occhi puntati sul derby di Madrid, che per il secondo anno consecutivo al Bernabeu va a favore dell’Atletico di Simeone. Gara bellissima, decisa dal turco Arda Turan dopo le reti iniziati di Tiago e Ronaldo. Ancelotti cade, Luis Enrique sale, grazie al 2-0 del Barcellona sul Bilbao con super Neymar protagonista. Al terzo posto c’è il Siviglia, che con un 2-0 al Getafe scala posizioni, seguito dall’ottimo Valencia che vince 3-1 in casa contro l’Esanyol. Sorprese del momento le imbattute Ceta Vigo e Granada, fermate sul pari da Real Sociedad e Villarreal.

A cura di Keivan Karimi (Twitter @KappaTwo)