PRIMAVERA Oggi trasferta ostica sul campo del Bari

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:30
Calabresi svetta sul gruppo nell'esultanza
Calabresi svetta sul gruppo nell’esultanza

A 12 giorni dall’ultima gara disputata (contro il Latina, ndr), la Roma torna a giocare in Campionato Primavera TIM, dopo la sosta per le Nazionali, in un insolito big match di alta classifica contro il Bari secondo nel girone C. La squadra di Corrado, infatti, si è dimostrata un’autentica rivelazione fin qui in campionato: i pugliesi occupano attualmente il secondo posto in classifica a quota 20 punti a +1 dalla Lazio e a -5 dalla Roma, che oggi avrà una grandissima opportunità di allungare il proprio primato. Risultati ottimi conquistati dal Bari (6 vittorie, 2 pareggi ed una sola sconfitta in casa contro l’Empoli lo scorso 27 settembre, ndr) ottenuti anche grazie agli schemi offensivi formati dal tecnico Corrado, che hanno portato la squadra in gol per ben 19 volte in 9 gare (media di 2 gol a partita, ndr) che vale al Bari il terzo miglior attacco del girone C (guidato dalla Roma con 28 gol). Attacco pugliese rappresentato dal bomber Leonetti andato a segno per ben 8 volte in 9 gare, un osso duro per la coppia Capradossi-Marchizza.

ROMA, A RISCHIO DISTRAZIONE – Una partita da prendere col giusto peso per la rosa di De Rossi, che pensa, e molto, anche alla sfida di martedì prossimo sull’ostico campo del Cska Mosca, match fondamentale per il cammino giallorosso in Youth League. La Roma infatti dovrà assolutamente puntare alla vittoria sul campo russo, o al massimo accontentarsi di un pareggio, sperando in una vittoria del City contro il Bayern. Un’eventuale sconfitta potrebbe compromettere tutto quello che di buono si è visto fin qui. Per questo motivo il tecnico romano potrebbe optare per un leggero turnover oggi; non troppo allargato visto comunque l’avversario duro che è il Bari.

I PRECEDENTI – I precedenti sul campo del Bari sono piuttosto ottimisti per la Roma: andando a vedere le ultime quattro stagioni, infatti, i giallorossi sono riusciti a portare a casa i tre punti, per tre volte su quattro. L’unico “neo” la gara della passata stagione, datata 18 gennaio 2014, quando i capitolini furono fermati sul 2-2 (in gol Chiochia e De Crescenzo per i padroni di casa; Pellegrini e Di Mariano per la Roma).

GLI ULTIMI 4 PRECEDENTI A BARI:

Stagione 2013/2014

18 gennaio 2014 Bari-Roma 2-2

Stagione 2012/2013

3 marzo 2013 Bari-Roma 1-5

Stagione 2011/2012

14 aprile 2012 Bari-Roma 4-6

Stagione 2010/2011

20 novembre 2010 Bari-Roma 1-4

I CONVOCATI DI DE ROSSI – Di seguito la lista dei convocati per la trasferta pugliese. Nessuna novità in casa giallorossa: ADAMO, BELVISI, CALI’, CAPRADOSSI, DE SANTIS E., DI LIVIO, DI MARIANO, D’URSO, FAIELLA. FERRI, GROSSI, MARCHEGIANI, MARCHIZZA, NDOJ, PAOLELLI, PELLEGRINI, POP, RICOZZI, SAMMARTINO, SOLERI, VASCO, VERDE, VESTENICKY.

Appuntamento alle ore 14.30 al campo “San Pio” di Bari per il match Bari-Roma, valevole per la decima giornata di campionato.

PROBABILE FORMAZIONE

ROMA (4-3-3): Marchegiani, Paolelli, Marchizza, Capradossi, Sammartino, D’Urso, Pellegrini, Adamo, Ferri (c), Verde, Di Mariano. A disp. Pop, Faiella, Belvisi, De Santis E., Calì, Ricozzi, Grossi, Vasco, Di Livio, Ndoj, Di Mariano, Soleri, Vestenicky. All.: De Rossi.

Leonardo Esposito (Twitter @Lnrd_Spst)