PRIMAVERA Oggi la Roma ospita il Parma nel debutto stagionale di Coppa Italia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:00
Calabresi svetta sul gruppo nell'esultanza
Calabresi svetta sul gruppo nell’esultanzano

La Roma di Alberto De Rossi fa oggi il proprio debutto stagionale nella Coppa Italia Primavera contro il Parma di Hernan Crespo, tra le mura amiche di Trigoria. I giallorossi, primi in classifica nel girone C e qualificati con un turno d’anticipo per gli ottavi di finale di Youth League, vogliono aprire la terza competizione stagionale nel modo migliore, per puntare anche alla conquista della Coppa, trofeo già vinto per ben 4 volte nella propria storia, ma che manca dalla lontana stagione 2011/2012, quando la Roma conquistò la Coppa in finale contro la Juventus (2-1 all’andata a Torino, 0-0 al ritorno nella Capitale).

3 DICEMBRE 2013, L’ULTIMO RICORDO DELLA COPPA – L’ultimo ricordo della Coppa Italia per la Roma di De Rossi è datato esattamente un anno fa, il 3 dicembre 2013, quando i giallorossi furono buttati fuori dalla competizione, proprio agli ottavi, dall’Atalanta di Bonacina sul campo del “Bortolotti”, con il risultato di 1-0 in favore dei nerazzurri, gol decisivo di Bangal al 84′ su calcio di rigore.

L’AVVERSARIO – A dar battaglia in quel di Trigoria verrà il Parma di Crespo, uno che nella propria carriera calcistica ha fatto sempre male alla Roma. La squadra ducale arriva alla gara non proprio in un momento roseo: i gialloblu, infatti, occupano attualmente il nono posto in classifica nel girone A, con 13 punti conquistati in 10 gare (3 vittorie, 4 pareggi e 3 sconfitte); numeri piuttosto confortanti per i capitolini, anche vedendo i risultati del Parma in trasferta in questa prima parte di stagione: 2 sconfitte, 3 pareggi e 0 vittorie. Per la rosa di Crespo, però, non si tratta di un debutto stagionale in Coppa: il Parma è già scesa in campo dei primi due turni di qualificazione contro Ternana (3-0) e Cittadella, quest’ultima battuta per 3-2 ai tempi supplementari con la rete-vittoria di Haraslin. Risultati che ne hanno sottolineato tutte le defezioni su cui dovrà puntare e farsi forza la Roma.

SPAZIO AL TURNOVER? – Oggi potrebbe essere un’ottima occasione per De Rossi per provare altre soluzioni in mezzo al campo e per dar spazio ad alcuni giocatori che in questi primi tre mesi di stagione hanno collezionato meno minuti in campo. Probabile uno schieramento tra i pali di Pop al posto di Marchegiani jr. Sulla linea difensiva possibile maglia titolare per Belvisi sulla fascia destro al posto di Paolelli, uscito malconcio dalla battaglia con il Napoli di domenica scorsa e per Marchizza al posto di uno tra Calabresi e Capradossi. A centrocampo Adamo dovrebbe riottenere la maglia numero 10 presa in prestito da Ucan tre giorni fa. In attacco ballottaggio tra Soleri e Vestenicky per il posto da centravanti occupato dal superfluo Sanabria, sempre con il Napoli.

Appuntamento alle ore 14.30 di oggi al campo “Di Bartolomei” di Trigoria per il match Roma-Parma, valevole per gli ottavi di finale di Coppa Italia.

PROBABILI FORMAZIONI

ROMA (4-3-3): Pop; Belvisi, Capradossi, Marchizza, Sammartino; Pellegrini, Ricozzi, Adamo; Di Livio, Ferri (C), Soleri. A disp: Marchegiani, Faiella, Calabresi, De Santis E., Calì, D’Urso, Vasco, Verde, Ndoj, Vestenicky. All.: De Rossi.

PARMA (4-3-3): Bertozzi; Ghizzardi, Frare, Zuccolini, Esposito; Broh Tonye, Abelli, Nyantakyi; Lombardi, Gonzalo Martínez, Zecca. A disp.: Rossetto (GK), Corbelli, Pipoli, Ravanelli, Santagiuliana, Sliti Taïder, Tortora, Didiba Mboke, Mitta. All.: Crespo.

Leonardo Esposito (Twitter @Lnrd_Spst)