Home AS Roma News - Ultime notizie Roma Calcio Roma-Napoli, Insigne, Rocchi e il VAR che fa discutere

Roma-Napoli, Insigne, Rocchi e il VAR che fa discutere

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:19
ROME, ITALY – NOVEMBER 02: Referee Gianluca Rocchi speaks with Lorenzo Insigne of SSC Napoli during the Serie A match between AS Roma and SSC Napoli at Stadio Olimpico on November 2, 2019 in Rome, Italy. (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

Roma-Napoli è stata una partita nella quale non sono mancati gli episodi da moviola. I due rigori concessi ai giallorossi per due falli di mano hanno fatto un po’ storcere il naso a qualche tifoso partenopeo, magari arrabbiato anche perché i direttori di gara su altri campi non hanno mostrato di avere la stessa “linea” riguardo questo genere di fallo.

A fine gara Insigne, in una intervista, ha rivelato di un suo colloquio con l’arbitro proprio riguardo i casi da moviola. «E comunque noi ci chiediamo perché il VAR una volta funzioni e una no. Ho provato a porre la domanda a Rocchi che mi ha gelato: penso di aver fatto meno errori io che tu, oggi. Ma io non volevo offendere, domandare è lecito. Volevo solo dei chiarimenti» ha detto il talentuoso giocatore napoletano.

Che non ha tutti i torti. Del resto anche la Roma, solamente qualche giorno prima, ha avuto a che fare con una decisione arbitrale molto discutibile come il rosso inflitto a Fazio. Una espulsione (ingiusta) decretata senza prendere nemmeno in considerazione la possibilità di rivedere tutto allo schermo, e nonostante le proteste giallorosse.

Urge insomma fare un po’ di chiarezza. E al più presto. Il VAR non serve a togliere autorità ai fischietti di turno, ma è un ausilio tecnologico che deve essere usato con regolarità, specie quando una situazione “calda” lo richiede. E che deve tranquillità a chi sta in campo, non generare altri nervosismi.

Asromalive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!