Calciomercato Roma: i migliori colpi degli ultimi anni a gennaio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:55
Luca Toni

Il calciomercato Roma di gennaio non sempre ha regalato delle soddisfazioni. Si tratta pur sempre di una sessione di “riparazione”, con la possibilità però di prendere qualche elemento scontento di altre squadre in ottica futura.

Negli ultimi dieci anni in casa Roma sono arrivati tanti giocatori che – alla fine dei conti – non hanno lasciato un grande segno durante la loro esperienza nella capitale. Parliamo ad esempio di Motta, Nico Lopez, Spolli, Bastos, Grenier, Ibarbo e quel Doumbia che non è riuscito a confermare la sua fama di grande bomber con la maglia giallorossa.

LEGGI ANCHE –>> Calciomercato Roma, Kolarov rinnova

E’ andata meglio però altre volte. Nel 2010, ad esempio, quando alla Roma arrivò in prestito dal Bayern Monaco Luca Toni. Suo il gol che consentì ai giallorossi di battere l’Inter e di sognare quel tricolore sfumato per un soffio. Oppure nel 2014, quando il club capitolino riuscì a prendere dal Cagliari Radja Nainggolan soffiandolo alla concorrenza. Un prestito oneroso poi tramutato in acquisto definitivo alla fine della stagione, viste le sue prestazioni.

Anche nel gennaio 2016 il calciomercato Roma ebbe un discreto successo, visto che arrivarono in pochi giorni El Shaarawy dal Milan e Perotti dal Genoa. Esterni offensivi che hanno dato un grande contributo poi alla stagione giallorossa e anche nei successivi campionati. L’argentino è uno dei perni dell’undici di Fonseca anche in questa stagione.