Calciomercato Roma, lo scambio Politano-Spinazzola non si farà: ecco perché

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:08

Calciomercato Roma, lo scambio Politano-Spinazzola non si farà. I due giocatori, dopo un’altra giornata di contatti, rimarranno ognuno nel rispettivo club.

Leonardo Spinazzola @Getty Images

E questa volta non c’è speranza che si possa tornare indietro, tutt’altro, perché il mancato accordo per questa trattativa rischia di deteriorare anche il rapporto tra le due società. Che non ne escono affatto bene a livello d’immagine.

LEGGI ANCHE –>> Roma, Bruno Peres è ripartito: primo gettone in Coppa Italia

Calciomercato Roma, ecco perché è saltato l’accordo

C’era stato l’accordo per lo scambio Politano-Spinazzola tra i due direttori sportivi e le consuete visite mediche dei due giocatori. L’Inter ha chiesto un approfondimento sulle condizioni di Spinazzola con altri controlli e anche questo ha indispettito la Roma, che aveva rifiutato. Poi la trattativa era ripresa, passando dallo scambio dei cartellini a titolo definitivo senza alcun conguaglio al prestito con obbligo di riscatto legato alla presenze e al minutaggio. E qui il nuovo scoglio, perché l’Inter voleva vincolare il riscatto al raggiungimento delle 15 presenze ufficiali incontrando il secco no della Roma.

La Roma farà causa?

Come scrive oggi Il Corriere dello Sport, la Roma starebbe pensando di adire le vie legali contro il club nerazzurro per danno di immagine procurato a Leonardo Spinazzola. Che nel frattempo, comunque abbastanza sereno, è rientrato in sede. «Mi andrò ad allenare. Mi sento bene. Penso soltanto a domenica alla gara contro il Genoa» ha detto il giocatore, che viste le squalifiche di Florenzi e Kolarov, potrebbe essere addirittura gettato nella mischia nel prossimo match dei giallorossi.