Juventus-Roma, Smalling: «Da domani testa al derby»

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:34
0
1

Non è bastato un positivo Chris Smalling per evitare il ko in Juventus-Roma, quarto di finale di Coppa Italia.

Chris Smalling @Getty Images

Il difensore inglese è stato senz’altro uno dei migliori della squadra di Paulo Fonseca, nonostante la Roma abbia subito tre reti. «Sono deluso per questo risultato, perché la Roma è stata in controllo e ha preso gol quando era in controllo. Questa opportunità in Coppa Italia è stata sprecata, non siamo stati reattivi in occasione delle reti subite» ha detto Smalling ai microfoni di Rai Sport.

LEGGI ANCHE –>> Calciomercato Roma, è sfumato un obiettivo

L’avversario ha meritato il successo, anche se va detto che i gol sono arrivati proprio nel momento migliore della Roma, che aveva in mano il controllo del gioco. Poi si è vista la differenza con la prima della serie A. «Per competere con la Juventus dobbiamo lavorare duro sul campo. Dall’inizio del torneo abbiamo fatto dei passi avanti, ma loro hanno dimostrato di essere più forti e di saper controllare la partita» ha detto ancora Smalling.

Che poi guarda inevitabilmente avanti, visto che domenica pomeriggio c’è Roma-Lazio. Una partita che non si può assolutamente sbagliare. «Da domani la testa è sul derby, perché è una partita importante anche per la classifica e per raggiungere un piazzamento in Champions League» ha concluso l’inglese.