Roma-Bologna, scocca l’ora di Bruno Peres

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:26

Roma-Bologna si avvicina e potrebbe esserci una novità di formazione importante nell’undici giallorosso. Fonseca infatti medita cambiamenti.

Bruno Peres
Bruno Peres

Il calciomercato di gennaio ha riportato nella capitale Bruno Peres, nonostante il giocatore brasiliano fosse reduce da esperienze pressoché disastrose con San Paolo e Recife. Il passato comunque è passato ed è inutile parlarne. Il giocatore è stato accolto dal ds Petrachi che gli ha dato fiducia, così come gliene sta dando Fonseca, che gli ha fatto già collezionare 4 gettoni di presenza.

LEGGI ANCHE –>> Europa League, la lista dei giocatori scelti: ci sono tre esclusi

La Roma crede in Bruno Peres, insomma. E il giocatore è consapevole che in questi mesi si gioca una grande fetta del suo futuro. Magari non sarà riconfermato per la prossima stagione, magari sarà ceduto (il suo contratto scade nel 2021), ma questa vetrina che gli sta offendo Fonseca può essere molto importante per lui. Che ha intenzione di non commettere più gli errori del passato e per questo motivo – come sottolinea anche oggi il Corriere dello Sport – sta seguendo uno stile di vita da professionista.

Roma-Bologna, dicevamo. Santon non ha convinto contro il Sassuolo, Spinazzola a destra si adatta un po’ a fatica. Ed ecco allora crescere le quotazioni del brasiliano, che del resto proprio contro i neroverdi nell’ultimo match perso dai giallorossi è stato tra i migliori. Subentrato ad inizio ripresa, si è fatto apprezzare per un paio di recuperi importanti e anche per aver procurato il rigore del momentaneo 3-2.

Occhio dunque alla formazione, Fonseca pensa a giocarsi una carta sorprendente.