Florenzi espulso, periodo nero pure per l’ex capitano

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:13

Alessandro Florenzi è stato espulso oggi in Getafe-Valencia, match valido per il campionato spagnolo. L’ex capitano della Roma dunque è in difficoltà proprio come la sua ex squadra.

L’espulsione di Florenzi @Getty Images

Ieri sera Florenzi ha assistito in tv alla sconfitta dei giallorossi contro il Bologna, dimostrando come al solito il suo attaccamento e il suo affetto verso i colori della maglia della Roma. Quella maglia dalla quale si è separato solamente qualche giorno fa per accasarsi al Valencia. La scelta di partire verso la Spagna è dovuta essenzialmente ad una motivazione, quella di voler giocare con continuità per meritarsi i prossimi Europei.

LEGGI ANCHE –>> Roma, Diawara non vuole operarsi al menisco

Ma le cose non sono andate bene oggi. Dopo il convincente esordio della scorsa settimana, infatti, Florenzi è stato espulso in Getafe-Valencia al minuto numero 78. L’arbitro non ha avuto alcun dubbio nell’estrarre il cartellino rosso nei confronti del terzino destro italiano, che ha commesso un brutto fallo da dietro stendendo il numero 15 della squadra in maglia blu.

Florenzi ha dunque lasciato la sua squadra in dieci uomini quando comunque il Valencia era già sotto di due reti. Valencia che perdendo questo scontro diretto vede sicuramente più complicata la sua situazione in zona Champions League. Il rosso chiaramente terrà fuori Florenzi almeno per la prossima partita della sua formazione, con l’obiettivo di riprendersi però al più presto una maglia da titolare.