Roma, contro l’Atalanta Fonseca prepara una rivoluzione

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:03

La sconfitta arrivata contro il Bologna ha fatto perdere il quarto posto alla Roma. Nel prossimo turno c’è lo scontro diretto con l’Atalanta e Fonseca potrebbe cambiare uomini e modulo.

Paulo Fonseca
Paulo Fonseca @getty images

Il momento è critico, in ballo c’è una stagione intera. La Roma vista all’opera dopo il derby è una brutta copia di quella che proprio contro i biancocelesti aveva dominato dall’inizio alla fine. Fonseca starebbe pensando a dei correttivi tattici e anche a dei cambiamenti di formazioni. Nel prossimo turno di campionato ci si dovrà confrontare contro l’Atalanta, una squadra che pressa e corre molto e che in questa fase rappresenta il peggior avversario che la Roma potesse incontrare. Anche perché in caso di sconfitta il gap con gli orobici – e quindi dal quarto posto – sarebbe di -6.

LEGGI ANCHE –>> Florenzi espulso, non è un periodo positivo nemmeno per lui

Cambio modulo

Per fronteggiare l’undici di Gasperini Fonseca potrebbe optare per un 4-1-4-1, modulo che si è già visto ad inizio stagione e che garantisce maggiore copertura sulle corsie esterne. Non c’è stata abbastanza copertura da parte degli esterni offensivi e contro il Bologna si è visto più volte il tecnico riprendere Under. Servirà coprire gli spazi e nello stesso tempo correre molto.

Cambiano gli uomini

Si prepara l’ennesima rivoluzione in difesa, con Mancini destinato a giocare come mediano e Fazio al fianco di Smalling. A destra scalpita Bruno Peres, tra i migliori contro Sassuolo e Bologna. Il brasiliano potrebbe avere una chance. Kolarov rischia il posto a scapito di Spinazzola. A centrocampo Pellegrini in coppia con Veretout, Mkhitaryan a sinistra e Carles Perez destinato a prendere il posto di Under a destra. Ovviamente intoccabile Dzeko in avanti.