Home Non Solo Roma - Notizie delle altre squadre Il Coronavirus ferma la serie A: tre partite rinviate

Il Coronavirus ferma la serie A: tre partite rinviate

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:29

Il coronavirus ferma il calcio in Italia. Dopo il rinvio della partita di Ascoli in B è arrivata anche la decisione di non far disputare delle partite in serie A quest’oggi, domenica 23 febbraio.

Stadio Meazza

Il numero dei contagi è salito vertiginosamente in poche ore nel Nord Italia, soprattutto in Lombardia e Veneto. Per questo motivo il ministro dello Sport Spadafora, dopo il Consiglio dei Ministri straordinario di ieri sera, ha operato per una sospensione delle attività sportive in queste regioni.

LEGGI ANCHE –>>Roma-Lecce, ecco i convocati di Fonseca

Saltano tre partite di serie A

La paura è ovviamente quella che possano aumentare i contagi: bisogna bloccare sul nascere i focolai e i match, specie quelli di serie A, fanno invece mettere in moto e in contatto migliaia di persone. Non si giocheranno in serie A oggi Inter-Sampdoria, Atalanta-Sassuolo e Verona-Cagliari. Chiaramente impossibile definire anche qualsiasi data per i recuperi.

La notizia in tarda serata

La notizia è arrivata nella tarda serata di ieri. L’Inter lo ha saputo tramite le parole del premier Conte ma non si trovava in ritiro. Oggi Conte, ma Antonio il tecnico nerazzurro, ha previsto comunque oggi un allenamento in vista della sfide di Europa League. Tanti giocatori dell’Atalanta invece hanno scoperto la notizia solo al risveglio questa mattina. Anche Verona e Cagliari hanno avuto la notizia solo quando ormai tutti i giocatori erano già nelle loro stanze.

Altre partite che non si giocano

Nessun rinvio previsto in serie B, mentre in serie C saltano nel girone A, Giana-Como, Lecco-Pro Patria, mentre nel girone B Arzignano-Padova e Feralpisalò-Carpi sono le partite rinviate.

Asromalive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!