Home AS Roma News - Ultime notizie Roma Calcio Roma, primo obiettivo di Friedkin è sistemare i conti

Roma, primo obiettivo di Friedkin è sistemare i conti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:20

La Roma sta per cambiare proprietario, questo ormai si sa da diverse settimane. Dan Friedkin sta per rilevare il club da James Pallotta e il suo primo compito sarà quello di dare una nuova impronta alla gestione della società.

Edin Dzeko @Getty Images

I conti sono in rosso, si stima che il prossimo bilancio possa addirittura chiudersi con un passivo di oltre 100 milioni di euro. A incidere molto è stata la mancata partecipazione alla Champions League, anche se Pallotta attribuisce colpe anche alla scelte operate sul calciomercato da Monchi.

LEGGI ANCHE –>>Cessione Roma, si entra nella settimana della verità

Quel che appare chiaro è che, nonostante l’arrivo di Friedkin, in estate si dovrà cercare di vendere alcuni giocatori nel tentativo di incassare il più possibile. La speranza prima di tutto è che il Lipsia riscatti Schick. La somma è già stata decisa: 29 milioni di euro. Ma non basteranno per risanare le casse. Ci saranno dei sacrifici e uno di questi potrebbe essere Cengiz Under, giocatore che piace a diversi club europei.

La dirigenza invece farà di tutto per tenersi stretti Zaniolo e Pellegrini. Ma – come sottolinea oggi “Il Corriere dello Sport” – sarà dura riuscire a rientrare nei confini del fair play finanziario entro il 30 giugno 2021. E il vero lavoro degli uomini di Friedkin inizierà proprio da qui, studiando il miglior modo possibile per non incorrere in sanzioni dell’Uefa. Come? Presentando un piano di rientro credibile, con un possibile ridimensionamento nel caso in cui non si riuscirà a centrare la Champions.

Asromalive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!