Home AS Roma News - Ultime notizie Roma Calcio Roma-Siviglia in gara unica? Ecco le ipotesi dell’Uefa

Roma-Siviglia in gara unica? Ecco le ipotesi dell’Uefa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:55

La volontà dell’Uefa è ormai chiarissima. Si punterà a terminare i campionati nazionali e le coppe europee una volta che l’emergenza Coronavirus sarà superata. Con l’ormai sicurezza di sforare il trenta giugno e di continuare a giocare anche in estate inoltrata.

Mertens
@Getty Images Roma bandiera

Le opzioni che l’Uefa sta prendendo in considerazione – come riporta “Il Corriere dello Sport” sono essenzialmente due. La prima è quella di far disputare non appena possibile le gare nazionale e, una volta assegnati i titoli, di far partire le coppe europee per le squadre rimaste in lizza. La seconda, più classica, è quella di alternare le competizioni tra metà settimana e weekend come avviene da sempre. Quel che ormai pare comunque chiaro è che prima di giugno non si potrà giocare.

Un calendario ingolfato

La serie A potrebbe iniziare una settimana o due prima di altri campionati, ma in ogni caso il calendario sarebbe davvero molto ingolfato. Del resto bisogna recuperare il tempo perduto e si giocherà di fatto ogni tre giorni. Con l’alternanza tra campionati nazionali e coppe in Champions e Europa League si potrebbe tornare a giocare il 23-24-25 giugno. Con l’obiettivo di finire tutto entro domenica 2 agosto, in ogni caso.

LEGGI ANCHE –>Calciomercato Roma, ipotesi scambio con il Genoa

Roma-Siviglia in gara secca?

Una novità potrebbe riguardare proprio la Roma. Perché l’intenzione dell’Uefa sarebbe quella di riprendere le coppe il 23, 24 e 25 giugno, date nelle quali si dovranno completare gli ottavi di finale. Ma i giallorossi e il Siviglia non hanno giocato – al contrario degli altri – la partita d’andata e questo potrebbe portare ad uno scontro in campo neutro e in gara secca per decretare la squadra che andrebbe avanti nel torneo. Stessa soluzione da adottare anche per l’altra italiana impegnata, ovvero l’Inter di Conte che deve giocare con il Getafe.

E anche se l’Uefa prendesse in considerazione l’ipotesi di chiudere prima i campionati nazionali e poi lasciare spazio alle Coppe, anche in questo caso Roma-Siviglia si giocherebbe in gara unica. Con un grande punto interrogativo a seguire, perché non è da escludere l’introduzioni di nuovi format come la Final Eight o Final Four.

Asromalive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!