Home AS Roma News - Ultime notizie Roma Calcio Roma, è giallo social su un video a Casalpalocco

Roma, è giallo social su un video a Casalpalocco

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:44

In questi giorni si sta parlando della possibile ripresa del campionato di serie A e prima ancora degli allenamenti delle squadre, chiaramente fondamentali per poter tornare in campo. Al momento è questa la priorità e se ne potrebbe parlare a breve, perché il lockdown del governo finirà – si spera – il prossimo 3 maggio. Questo vuol dire che da giorno 4 probabilmente i giocatori potranno tornare ad allenarsi sul campo.

tifosi Roma @Getty Images

Non tutti insieme, quasi sicuramente, ma a gruppetti. E in ogni caso i club saranno tenuti ad osservare scrupolosamente le disposizioni del protocollo medico-scientifico che sarà stilato. Il Corriere dello Sport riporta però un “caso” che da ieri sta facendo molto discutere nella capitale.

LEGGI ANCHE –>>Calciomercato Roma, quante occasioni fra i futuri parametri zero

Il giallo social sui giocatori della Roma

Il quotidiano sportivo prova a riepilogare in breve il caso. Si tratta di un video, girato da un tifoso laziale a bordo di un furgoncino, nel quale si vedrebbero tre sagome allenarsi a Casalpalocco. I tre sarebbero comunque a pochi passi dalle rispettive ville, per cui non ci sarebbe alcuna violazione di decreti e ordinanze. Ci sarebbe però il problema del distanziamento.

Due di queste sagome vengono indicate essere Perotti e Dzeko – si legge sul Corriere dello Sport – la terza non sarebbe riconoscibile. La Roma, che ha smentito l’attendibilità del video seppur in maniera non ufficiale, avrebbe riconosciuto in Karsdorp la terza sagoma. E questo vorrebbe dire che il video non sarebbe attuale, visto che l’olandese si trova in patria.

Ogni giocatore della Roma ha una sua tabella con il lavoro da svolgere, impostato dallo staff tecnico con preparatore atletico Nuno Romano, e sicuramente c’è tanta voglia di riprendere l’attività dopo settimane di pausa, e con la voglia di tornare a giocare. Tuttavia bisogna anche sottolineare come il club abbia imposto a tutti i calciatori di restare in casa pena il pagamento di una multa.

Asromalive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!