Roma, a Trigoria tutto pronto per la ripresa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:02

I club di serie A vogliono ripartire, questa è la decisione ufficiale. Tuttavia bisogna ancora scontrarsi con l’emergenza Coronavirus che non fa sì che possano essere stabilite delle date per la ripresa degli allenamenti e, in un secondo momento, anche ovviamente della ripartenza del campionato.

trigoria allenamento roma
@getty images

Sono dodici le gare che dovranno essere disputate, una volata incredibile nella quale la Roma proverà allo sprint a prendersi quel quarto posto che vorrebbe dire Champions Leauge. La Roma – come sottolinea il Corriere dello Sport – si sta già portando avanti. Ha già allertato i suoi giocatori in vista della ripresa e aspetta solamente il via libera per sottoporre ai test giocatori e staff tecnico.

LEGGI ANCHE –>>Calciomercato Roma, che occasioni in Eredivisie

Anche a Trigoria tutto sarà pronto per il momento in cui i tesserati giallorossi potranno mettervi piede. La struttura sarà nuovamente sanificata e saranno ripensati gli “spazi”, per rispettare le distanze di sicurezza. I giocatori mangeranno in un ristorante self service, avranno borracce personalizzate e faranno la doccia ognuno nella sua stanza.

Previsti controlli quotidiani nel centro sportivo giallorosso grazie all’istituzione di un presidio medico permanente. Del resto la Roma non vuole correre alcun rischio per i suoi tesserati, ed è questo il motivo per cui anche gli esami cardiologici verranno effettuati a Trigoria. Sarà il personale medico di Villa Stuart a muoversi. I giocatori giallorossi per il momento non si alleneranno tutti insieme. Saranno impegnati su più campi, divisi in due gruppi al mattino e due al pomeriggio. In attesa ovviamnte di tempi migliori.